Akragas, Legrottaglie: “Vogliamo sbloccarci”

Pubblicato il 11 dicembre 2015 in Punto C

Sereno nonostante il periodo di forte crisi. Il tecnico agrigentino Nicola Legrottaglie guarda con ambizione alla gara del San Filippo contro un Messina reduce da un periodo particolarmente opaco: possibile crocevia di un campionato, la sfida con i giallorossi guidati dal tecnico Di Napoli è un nuovo esame di maturità per una neopromossa tornata nella bagarre per la salvezza dopo un inizio di stagione da applausi. “Con i giallorossi condividiamo la medesima problematica legata alla poca precisione in avanti”, ha dichiarato il tecnico agrigentino, “il Messina ripone comunque gran parte delle proprie sicurezze nella fase difensiva con un’innata abilità nell’annullare le fonti di gioco avversarie. Contro il Foggia abbiamo offerto un’ottima prestazione, gli applausi finali penso abbiano messo per il momento da parte ogni tipo di polemica”.

LA FORMAZIONE – Legrottaglie è costretto a fare la conta dei disponibili dopo le pesanti squalifiche rimediate da Fiore e Di Piazza: “Almiron e Lovric non saranno convocati, mentre sono ormai recuperati Vicente ed Aloi. I problemi di formazione nascono in difesa, poiché non ho giocatori da portare in panchina. Il mercato? Dovranno arrivare elementi in perfette condizioni fisiche; valuteremo anche alcune possibili cessioni. Chiunque dovesse arrivare tra le fila dell’Akragas dovrà sposare la causa biancazzurra con profonda convinzione, in questo senso non saranno tollerati tentennamenti. Chiedo a tutti i tifosi di stare il più vicino possibile a questa squadra: tutti i giocatori a mia disposizione stanno dando il massimo per uscire da questo difficile momento”.

* fonte www.agrigentonotizie.it

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi