Casertana-Messina affidata a Giovani di Grosseto

di

Pubblicato il 15 dicembre 2015 in Primo Piano

Un fischietto toscano per il posticipo del lunedì tra la capolista Casertana e il Messina di Arturo Di Napoli: direzione di gara affidata a Stefano Giovani della sezione di Grosseto, arbitro esperto giunto al quinto anno in categoria. Per la giacchetta nera maremmana si tratterà del settimo match diretto in Lega Pro nell’attuale stagione agonistica: spicca il dato relativo alle ammonizioni, ben ventisei, a fronte di una sola espulsione. Equilibrio assoluto negli esiti delle gare con due vittorie equamente distribuite tra padroni di casa ed ospiti e due pareggi.

Stefano-GIOVANIPRECEDENTI – Un solo precedente per il Messina con il signor Giovani: nella scorsa stagione sconfitta a Lamezia nella penultima apparizione in panchina di Gianluca Grassadonia. Gara dai due volti per i giallorossi, in vantaggio all’intervallo grazie ad un gol di Luca Orlando prima di essere superati ad inizio ripresa dalle reti di Improta e Scarsella. Da registrare anche un’espulsione per somma di ammonizioni per il difensore centrale Enrico Pepe. Due i precedenti della Casertana con il fischietto toscano, entrambi dagli esiti positivi: due vittorie interne con Salernitana e Catania e zero gol al passivo.

ASSISTENTI – L’arbitro toscano sarà affiancato da Christian Rossi della sezione di La Spezia e Davide Imperiale di Genova.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi