Dirty Soccer, lieve sconto per Arturo Di Napoli

Pubblicato il 7 marzo 2016 in Primo Piano

Parziale accoglimento per il ricorso presentato da Arturo Di Napoli alla Corte d’Appello Federale dopo la condanna di 4 anni rimediata in primo grado nel processo Dirty Soccer: sei mesi di sconto per l’ex tecnico del Messina che dovrà ora scontare 3 e anni e mezzo di squalifica con un’ammenda pecuniaria di 50mila euro.

GLI ALTRI – Nessuno sconto per l’ex direttore sportivo dell’Aquila Ercole Di Nicola, coinvolto nella nota gara tra i rossoblu e il Savona che ha condotto alla squalifica di Arturo Di Napoli. La compagine abruzzese ha invece visto ridursi la propria penalizzazione in classifica da 13 a 6 punti. Respinto il ricorso presentato dal centrocampista del Catanzaro Domenico Giampà, condannato in primo grado a sei mesi di squalifica. Confermati, infine, i tre punti di penalizzazione per l’Akragas.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi