Foggia da favola, 2 a 0 con la capolista Casertana: adesso è 2° posto

Pubblicato il 30 novembre 2015 in Punto C

Due gol, tre legni, una prestazione perfetta. Il Foggia vince con merito nel big match della tredicesima giornata contro la capolista Casertana. La squadra di De Zerbi surclassa su piano tattico gli ospiti, che nell’arco dei 90 minuti non vedono mai la porta di Narciso. Nella prima frazione di gioco i rossoneri fanno la partita, ma sciupano una serie nutrita di chance sotto porta, su tutte quella capitata a Sainz-Maza, che scarica il tiro sulla traversa.

SVOLTA – Nella ripresa i pugliesi trovano la concretezza che era mancata nel primo tempo. Sarno tira sul palo, ma sulla ribattuta De Angelis atterra Gerbo e concede il penalty. Sarno sblocca la gara dal dischetto, preludio al colpo del k.o. che arriva dai piedi dello spagnolo Sainz-Maza. La vittoria dei “Satanelli” riapre i giochi in vetta e rilancia la squadra di De Zerbi ai piani alti della classifica. I rossoneri raggiungono il Lecce al secondo posto e lanciano un segnale inequivocabile a tutte le pretendenti al trono. La Casertana arresta la sua corsa dopo aver colto quattro vittorie consecutive.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi