Foggia, obiettivo difesa. Lecce tra passato e futuro

di

Pubblicato il 11 gennaio 2017 in Punto C

Sempre più nel vivo il calciomercato del Girone C della Lega Pro, a dieci giorni dal ritorno in campo sono tante le società che stanno puntellando il proprio organico. Grandi protagonisti sono le maggiori indiziate alla promozione finale, con Foggia e Lecce che si stanno muovendo per migliorare in tutti i reparti. Rossoneri pronti a sfidare un’altra big come il Matera per il difensore Migliorini dell’Avellino. In Salento, invece, si continua a lavorare per il ritorno di Perucchini tra i pali, non è tramontata l’idea di riportare a casa quel Cristian Ledesma sbocciato in gioventù proprio con la maglia giallorossa. Rimane Urban Zibert il calciatore più corteggiato del momento: Catania in pole, Cosenza e Bassano inseguono.

CASERTANA – Dopo la cessione di Matute alla Juve Stabia rimane calda l’intesa con le “vespe”, infatti è pronto a compiere il percorso inverso il difensore Petricciuolo che ha trovato poco spazio fin qui. Per l’attacco interessa Marco Valotti, la punta di proprietà del Brescia è rientrata in Lombardia dopo l’infruttuoso prestito alla Fidelis Andria.

CATANIA – Ogni giorno sembra quello buono per la firma di Giovanni Marchese, un ritorno sotto l’Etna che regalerebbe ancora maggiore esperienza. Si lavora freneticamente sulle uscite: Calil piace tantissimo al Padova, piazza gradita anche a Lo Monaco che non vorrebbe cedere il brasiliano ad un’altra squadra del Girone C. Discorso opposto per Michele Paolucci, l’ex Ascoli è vicinissimo alla Fidelis Andria. In entrata il nome caldo è sempre quello di Zibert: la Juve Stabia cederà lo sloveno solo in prestito, Catania in pole con Cosenza e Bassano che sperano, interesse anche da parte del Sud Tirol.

CATANZARO – Calabresi sempre a lavoro sulla difesa: piace Sirri dell’Arezzo, ex Alessandria. In uscita si registra la volontà di Pietro Baccolo di lasciare i giallorossi: derby marchigiano per lui, Ancona in vantaggio sulla Sambenedettese. Mercato che dovrà trovare l’accelerata sperata da mister Zavettieri, il tecnico rifletterà sulla propria posizione se non dovesse venire accontentato.

COSENZA – Detto di Zibert e della sfida al Catania, i calabresi lavorano ancora per chiudere con il Benevento il prestito di Kanoute. Il ds Valoti cerca un centrocampista per la regia, il ritorno di Arrigoni scalda ma non troppo, prima c’è da chiarire la trattativa Zibert. In entrata vicino il terzino D’Orazio del Teramo.

FOGGIA – Continuano gli arrivi in casa rossonera: dopo Deli sono ufficiali il centrocampista Faber e l’attaccante Di Piazza. Si chiude così la telenovela legata al ruolo di centravanti, sarà l’ex Akragas a non dover far sentire la mancanza di Pietro Iemmello. Il ds Di Bari è concentrato sul reparto difensivo: piace Migliorini dell’Avellino, l’ex Juve Stabia interessa anche al Matera di Auteri. Nel frattempo i pugliesi lavorano anche sul profilo di Romano Perticone. In uscita si registra l’interesse del Parma per Coletti, mentre la società ha smentito qualsiasi voce riguardante Vacca e Chiricò.

LECCE – Il ds Meluso lavora per trovare una destinazione al portiere Bleve, il Monopoli sembra più di un’alternativa. Altro portiere in uscita è Gomis, le discussioni col Torino sono imbastite da tempo. Piace Perucchini per la sostituzione, già portiere del Lecce nella scorsa stagione prima di passare al Benevento. Sempre dalla squadra sannita potrebbe arriva, in alternativa, Graziano Gori. Altro esubero pare essere Arrigoni a centrocampo, sempre il Cosenza su di lui, al suo posto piace Pederzoli del Venezia. Il sogno è però il ritorno in Salento di Cristian Ledesma. L’argentino portato in Italia da Pantaleo Corvino, sbocciato a Lecce e fiorito con la maglia della Lazio fino a diventarne capitano.

LE ALTRE – Rescissione con la Paganese per Antimo Iunco, per lui è pronto un contratto con il Cittadella in Serie B. Altra pugliese attiva è il Monopoli: chiesti al Lecce il difensore Vinetot e l’attaccante Persano, quest’ultima operazione appare praticamente impossibile. Il Fondi ritrova il portiere Calandra, mentre il Matera ufficializza il centrocampista Armeno in prestito dal Novara. Il Melfi cerca di chiudere con l’attaccante Filomeno, interesse del Siracusa per l’attaccante Giuseppe Madonia del Messina.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi