Gattuso batte Bucchi, Pisa in semifinale

di

Pubblicato il 15 maggio 2016 in Punto C

Due pareggi nella stagione regolare, ma nel turno ad eliminazione diretta l’opzione non era disponibile. Passa il Pisa di Rino Gattuso, un gol per tempo per stendere una Maceratese pericolosa in una sola occasione, con Fioretti fermato da un palo nella prima frazione. Partita tatticamente bloccata, squadre a specchio per la terza volta stagionale con i duelli individuali a farla da padrone. La sblocca una testata di Crescenzi nella parte finale del primo tempo, angolo di Mannini perfetto per il centrale difensivo pisano che vince la sfida col suo marcatore e batte un incolpevole Forte.

ALLUNGO, ANSIA, FESTA – Nella ripresa il match non decolla, con i toscani che contengono senza rischiare troppo. Prima di metà tempo il raddoppio: Verna controlla in area, salta Fissore che va a contrasto senza mai toccare il pallone. Per Amoroso è giustamente rigore, dal dischetto Daniele Mannini non sbaglia con un tiro potente e centrale. La Maceratese sembra non averne più, Gattuso perde il suo portiere per infortunio e butta nella mischia Brunelli. Bucchi cerca forze fresche in Altobelli e Colombi. Proprio Altobelli riapre la gara nel finale, azione da palla inattiva con il centrale marchigiano che trova la deviazione volante che accorcia le distanze. Il Pisa adesso ha paura, Çani è egoista in contropiede e spreca la palla della tranquillità. La Maceratese spinge con il cuore ma senza più forze, Peralta ruba palla e si invola verso la porta di Forte, sinistro a giro e partita in ghiaccio. Pisa in semifinale dove troverà la vincente di Pordenone-Casertana.

PISA 3

MACERATESE 1

MARCATORI Crescenzi al 38′ p.t., Mannini su rigore al 20′ s.t., Altobelli (M) al 37′ s.t., Peralta al 41′ s.t.

PISA (4-3-3) Bindi (dal 32′ s.t. Brunelli); Golubovic, Crescenzi, Lisuzzo, Fautario; Verna, Di Tacchio, Tabanelli; Lores Varela (dal 25′ s.t. Peralta), Eusepi (dal 35′ s.t. Çani), Mannini. (Giacobbe, Avogadri, Provenzano, Ricci, Montella, Makris, Forgács, Rozzio, Sanseverino). All. Gattuso

MACERATESE (4-3-3) Forte; Imparato, Faisca, Fissore (dal 32′ s.t. Altobelli), Sabato; D’Anna (dal 18′ s.t. Orlando), Giuffrida, Foglia; Kouko, Fioretti (dal 35′ s.t. Colombi), Buonaiuto. (Ficara, Karkalis, Talamo, Massei, Clemente, Togni, Potenza, Carotti, Alimi). All. Bucchi

ARBITRO Amoroso di Paola

NOTE Spettatori 9500. Ammoniti Imparato (M), Di Tacchio, Faisca (M), Fissore (M) Corner 3-3. Recupero 2′ e 5′.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi