Giovanili Messina, ritorno da Lecce con l’amaro in bocca

Pubblicato il 14 novembre 2016 in Primavera

A completare l’intenso weekend in casa biancoscudata, dopo il tonfo esterno della Berretti in casa della Paganese e il pareggio interno, contro la Fidelis Andria, della prima squadra, ci hanno pensato le categorie under 15 ed under 17 delle giovanili dell’ACR Messina che, entrambe impegnate nella insidiosa trasferta a Lecce, hanno raccolto rispettivamente una sconfitta e un pareggio.

UNDER 15 – Rientro amaro in riva allo stretto per i giovani guidati da mister Gaetano Greco, che escono dal “G.Colaci” di Calimera senza punti. I padroni di casa del Lecce, infatti, si impongono con il punteggio di 3-1 e consolidano così la propria posizione ai vertici della classifica. Ad aprire le danze ci pensano proprio i pugliesi, che passano con la rete di Marino dagli undici metri e raddoppiano alla mezz’ora di gioco con Sibilla. Gli ospiti non ci stanno ed accorciano le distanze prima del giro di boa, tornando in partita grazie al gol di Bonaventura, che chiude la prima frazione sul 2-1. Nella ripresa, il tecnico peloritano prova a riequilibrare le sorti della gara, cercando di scuotere i suoi ragazzi con una serie di sostituzioni che, però, non portano l’effetto sperato: nel finale, infatti, arriva il gol del Lecce che chiude la partita, realizzato da Cassano.

Tabellino

LECCE     3

MESSINA   1

MARCATORI  Marino (L) al 23′ p.t., Sibilla (L) al 30′ p.t., Bonaventura (M) al 34′ p.t., Cassano (L) al 38′ s.t.

LECCE: Cariddi, Viterbo (dal 26′ s.t. Stella), D’Ambrosio (dal 38′ s.t. Rupe), Marino, Linciano, Semeraro, Vizzino, Galeandro, Pisanello, Sibilla (dal 26 s.t. Marluccio), Cassano.

MESSINA: Foti, Pardo, Zappavigna (dal 20′ s.t. Pagano), Pietanesi (dal 35′ s.t. Tirilongo), Rubino, Calderone, Valdesi, Longo (dal 29′ s.t. Mangano), Bonaventura, Iemmolo (dal 35′ s.t. Giacoppo), Bertino (dal 1′ s.t. Pulejo). All. Greco.

NOTE  Ammoniti Galeandro e Calderone.  Espulso Pisanello.   Corner  2-5.   Recupero 1′ e 5′.

 

UNDER 17 – Non riuscendo ad appropiarsi dell’intera posta in gioco, possono comunque ritenersi soddisfatti i ragazzi della formazione under 17 allenati da Alessandro Cruciani, capaci di mettere in difficoltà il Lecce e a strappare un prezioso pareggio che consente loro di dare continuità alla vittoria della scorsa settimana sul Matera. Al vantaggio biancoscudato di Salines in avvio di gara, rispondono i salentini con il gol di Dario nella seconda frazione; in mezzo da registrare anche il penalty parato dall’estremo portiere del Messina Rotella, bravo a respingere la conclusione di Angelini.

Tabellino

LECCE   1

MESSINA  1

MARCATORI   Salines (M) al 9 p.t., Dario (L) al 29 s.t.

LECCE: Centonze G., Morleo (dal 36′ s.t. Gianfreda), Centonze G., Angelini (dal 4′ s.t. Ratazh) , Dario, Tommasi, Castrovilli, Schena, Stifani, Valente, Avantaggiato. All. Mazzotta.

MESSINA: Rotella, Ferracane, Gravera, Passanante (dal 4′ s.t. De Rosa), Chiofalo, Di Vincenzo (dal 25 s.t. Aversano), Compagno (dal 25′ s.t. Mulone), Balsamà (dal 14′ s.t. Tilotta), Mancini (dal 25′ s.t. Cesare), Celani (dal 25′ s.t. Pino). All. Cruciani.

NOTE  Ammonito Aversano.  Corner  1′ e 5′.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi