Il Cosenza sbanca Martina e vede la zona playoff

di

Pubblicato il 27 gennaio 2016 in Punto C

Un Cosenza spietato quello che fa suo il recupero della diciottesima giornata contro il Martina Franca. Partita rinviata per una forte nevicata sulla cittadina pugliese. Un gol per tempo e tanto cinismo per il Cosenza dello squalificato Giorgio Roselli. Un rigore di Cavallaro a fine primo tempo, bissato dallo spietato Arrighini dopo pochi secondi dall’inizio della ripresa. Vittoria esterna che lancia i calabresi in piena zona playoff, agganciato il Lecce a quota 34 punti. Partita che ha dimostrato ancora una volta l’estrema risolutezza della squadra di Roselli. Martina che può mangiarsi le mani vista la superiorità numerica dopo l’espulsione di Pinna al trentesimo.

COLPI LETALI – Si decide nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo la sfida tra Martina e Cosenza. Schetter scappa a Pinna che è costretto a buttarlo giù. Chiara occasione da gol ed espulsione per il centrale calabrese. Il Martina non sa approfittarne e Curcio la combina grossa. Steso Arrighini in piena area, calcio di rigore ed espulsione. Cavallaro è freddo ed il tempo si chiude col vantaggio cosentino. La ripresa si apre come era finita. Arrighini raddoppia dopo pochissimi secondi e stende definitivamente il Martina Franca. I pugliesi risentono del doppio svantaggio e sbattono sulla sfortuna e sul palo interno colpito da Baclet con un bel colpo di testa.

MARTINA FRANCA 0

COSENZA 2

MARCATORI: 43’ p.t. Cavallaro rig, 1’ s.t. Arrighini

MARTINA FRANCA (4-4-2): Viotti; Antonazzo, Migliaccio (40’ s.t. Marchetti), D’Alterio, Curcio; Schetter (23’ s.t. Taurino), Dianda, Rajcic, Ciotola; Baclet, Diakite (Gabrieli, Basso, Cristofari, De Lucia, Gaetani, Topo, Di Lauri, Kuseta) All. Incocciati

COSENZA (4-4-2): Perina; Corsi, Blondett, Pinna, Ciancio; Vutov, Arrigoni, Fiordaliso, Criaco; Arrighini (45’ s.t. Di Somma), Cavallaro (26’ s.t. Guerriera) (Saracco, Soprano, Novello, Minardi, Ventre, Raimondi, Bilotta) All. Roselli

ARBITRO: Fourneau di Roma 1

NOTE: ammonito Criaco (C) espulsi Pinna (C) al 30’ p.t., Curcio (M) al 42 p.t.

CLASSIFICA

Casertana 38

Foggia 36

Benevento 35 (-1)

Lecce 34

Cosenza 34

Matera 29 (-2)

Messina 26

Fidelis Andria 25

Catanzaro 23

Juve Stabia 22

Paganese 22 (-1)

Monopoli 20

Catania 20 (-10)

Akragas 19

Melfi 18

Ischia 16 (-4)

Martina Franca 11 (-1)

Lupa Castelli Romani 7 (-1)

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi