Juve Stabia-Messina, Di Napoli: “Vanificata un’ottima prestazione”

Pubblicato il 10 aprile 2016 in Primo Piano, Sala Stampa

“Non commento l’operato dell’arbitro, tutti hanno visto gli episodi in questione”. Palpabile l’amarezza del tecnico Raffaele Di Napoli nelle dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Radio Amore al termine della gara con la Juve Stabia: “Abbiamo avuto le occasioni per chiudere la partita: dura perdere così. Sono un ambizioso, mi dispiace vedere il lavoro settimanale vanificato per alcune decisioni di cui non riesco a capire la ragione. La Juve Stabia è un’ottima squadra forse oggi eccessivamente impaurita dalla posizione di classifica”. Nella seconda parte dell’intervento il tecnico giallorosso spende alcune parole sull’immediato futuro: “Vogliamo costruire qualcosa di importante e per farlo è necessario interpretare una mentalità vincente anche in queste ultime partite. Onoreremo questa maglia fino all’ultimo secondo di campionato. Il mio futuro? Ho un triennale, stiamo già programmando per la prossima stagione”.

SCARDINA – Sorriso a metà per l’attaccante Filippo Scardina, autore del suo primo gol in maglia giallorossa: “Abbiamo provato in tutti i modi a vincere questa partita, purtroppo usciamo dal “Menti” a mani vuote. Oggi abbiamo sprecato la possibilità di chiudere tutti i giochi per la salvezza. Personalmente sono soddisfatto della scelta di Messina, mi piacerebbe restare anche nella prossima stagione. La sconfitta di oggi non inciderà minimamente sul nostro futuro”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi