La restaurazione: Lodi e Marchese a un passo dal Catania

Pubblicato il 15 dicembre 2016 in Brevi

Dopo Paolucci ecco Lodi e Marchese: prende corpo la piccola restaurazione voluta dal dg Lo Monaco per un Catania pronto a dar l’assalto alle prime posizioni della graduatoria. Se era già noto che il difensore Giovanni Marchese (classe 1984) si allenasse a Torre del Grifo in attesa di mettere nero su bianco, il colpo a sensazione sarebbe oggi rappresentato dal ritorno in rossazzurro, Pescara permettendo, di Francesco Lodi (1984), talentuoso centrocampista reduce da due deludenti stagioni nella massima serie con le maglie di Parma e Udinese. Due colpi di grande valore (93 presenze e 5 gol per Marchese nella precedente esperienza alle falde dell’Etna, 105 apparizioni e 20 reti per Lodi) che modificherebbero sensibilmente gli equilibri nel girone meridionale di Lega Pro: il quartetto di testa nel mirino, dunque, prima di tentare la sorte nel rinnovato playoff allargato.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi