Lecce e Matera bloccate, in testa non cambia nulla

di

Pubblicato il 13 novembre 2016 in Punto C

Nei posticipi del tredicesimo turno del Girone C della Lega Pro arrivano due pareggi che scontentano tutti: il Lecce riprende il Cosenza ma non approfitta dei pari di Juve Stabia e Foggia (Marruocco blocca il Foggia. Mastalli salva la Juve Stabia). Stesso discorso per il Matera che non passa contro il Fondi. Classifica che rimane immobile in testa, domani chiude il derby pugliese tra Taranto e Virtus Francavilla.

LECCE – COSENZA 1-1

Statella (C) al 32′ p.t.

Mancosu (L) al 20′ s.t.

lecce-cosenza

Non approfitta dei pareggi di Juve Stabia e Foggia il Lecce di Padalino. Al Via del Mare il Cosenza gioca una gara coraggiosa tanto da chiudere la prima frazione in vantaggio. Mungo serve Statella e l’esterno non sbaglia davanti a Gomis. Il Lecce attacca senza fortuna, ci vuole un siluro dalla distanza di Mancosu per impattare una partita complicata. Il forcing non funziona, il pari scontenta tutti. Cosenza che protesta per una rete di Gambino annullata ingiustamente che avrebbe portato la gara sullo 0-2.

MATERA – FONDI 0-0

matera-fondi

Un super Baiocco ferma il Matera di Auteri ed impone il secondo pareggio senza reti consecutivo ai lucani. Matera che ci prova con Di Lorenzo, Casoli e Strambelli nel primo tempo ma senza fortuna. Gara intensa e veloce, il Fondi tiene botta e trova Baiocco sempre attento. Il Matera non passa e si accoda al treno delle prime che non trovano la vittoria.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi