Lecce in semifinale, sconfitto un coraggioso Bassano

di

Pubblicato il 15 maggio 2016 in Punto C

Il solito Lecce di Piero Braglia, nulla di nuovo al Via del Mare dove i salentini riescono ad avere la meglio su un Bassano coraggioso ma nervosissimo. Episodio chiave della sfida quello che arriva dopo appena dieci minuti dall’inizio del match: Surraco scappa sul filo del fuorigioco servito da Papini, entrato in area viene steso dal portiere avversario Rossi. Per Baroni non ci sono dubbi, rigore ed espulsione. Protestano i veneti, sia per la posizione di partenza dell’uruguaiano che per il cartellino rosso. Non sbaglia nulla Baroni però, non è in fuorigioco Surraco (tenuto da Bizzotto) e c’è la chiara occasione da gol. Moscardelli dal dischetto spiazza il subentrante Costa ed il Lecce va in vantaggio. Non decolla la squadra di Braglia, il Bassano rimane padrone del campo e pur in dieci fa la partita.

CALO E RADDOPPIO – L’inferiorità numerica si fa sentire, anche tatticamente perché il 4-4-1 scelto da Sottili è troppo prevedibile. Il Lecce si chiude e colpisce in ripartenza, Surraco e Moscardelli si divorano il raddoppio ma è il signor Baroni quello che deve lavorare di più, partita nervosa e cartellini gialli a profusione. Il Bassano ci prova ma il Lecce passa ancora: Salvi trova un destro dalla distanza che muore sotto l’incrocio e che fa esplodere il Via del Mare. Il Bassano non ha più la forza di reagire, se non con il neo entrato Piscitella, il Lecce può gestire con un Moscardelli sugli scudi. Proprio in pieno recupero triangola con Caturano, l’ex attaccante di Melfi e Bari sigla il tris che chiude la sfida. Salentini in semifinale dove aspettano la vincente di Foggia-Alessandria.

LECCE 3

BASSANO 0

MARCATORI Moscardelli su rigore al 14′ p.t., Salvi al 11′ s.t., Caturano al 48′ s.t.

LECCE (3-4-1-2) Perucchini; Alcibiade, Cosenza, Abruzzese; Lepore (dal 39′ s.t. Beduschi), Papini (dal 21′ s.t. De Feudis), Salvi, Legittimo; Surraco (dal 32′ s.t. Caturano); Moscardelli, Doumbia. (Benassi, Bleve, Liviero, Sowe, Carrozza, Curiale, Lo Sicco). All. Braglia

BASSANO (4-2-3-1) Rossi; Toninelli, Barison, Bizzotto, Semenzato; Cenetti, Proietti; Falzerano, Misuraca (dal 20′ s.t. Piscitella), Candido (dal 12′ p.t. Costa); Pietribiasi (dal 26′ s.t. Maistrello). (Stevanin, D’Ambrosio, Soprano, Davì, Martinelli, Gargiulo, Voltan, Laurenti, Momentè). All. Sottili

ARBITRO Baroni di Firenze

NOTE Spettatori 10000. Espulso Rossi (B) per fallo in chiara occasione da rete al 10′ p.t. Ammoniti Abruzzese, Bizzotto (B), Papini, Cosenza, Falzerano (B), Surraco, Misuraca (B), Proietti (B), Barison (B), Semenzato (B). Corner 2-4. Recupero 2′ e 4′.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi