Lega Pro, Girone C: le decisioni del Giudice Sportivo

Pubblicato il 26 novembre 2015 in Brevi

Le decisioni del Giudice Sportivo Pasquale Marino dopo il dodicesimo turno del Girone C del campionato di Lega Pro:

MULTE

€ 3.000 Catanzaro per comportamento gravemente antisportivo, perché con la propria squadra in vantaggio venivano fatti mancare i palloni di riserva e sospeso il servizio di raccattapalle allo scopo di rallentare la ripresa del gioco

€ 3.000 Juve Stabia perché propri sostenitori, durante la gara, intonavano un coro offensivo verso le forze dell’ordine; perché un isolato sostenitore durante la gara rivolgeva ad un addetto federale reiterate frasi offensive

€ 1.500 Catania perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere tre petardi di cui due nel proprio settore ed uno nel recinto di gioco, il tutto senza conseguenze

SQUALIFICATI

Due giornate: Bruno Leonardo Vicente (Akragas), Edoardo Blondett (Cosenza)

Una giornata: Tommaso Roberto Coletti (Foggia), Francesco Di Nunzio (Melfi), Alessio Luciani (Monopoli)

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi