Lucarelli: “La migliore prestazione stagionale”

di

Pubblicato il 19 marzo 2017 in Primo Piano, Sala Stampa

Si è ascritto al club dei perfezionisti il tecnico giallorosso Cristiano Lucarelli, persino una gara come quella con il Taranto non può andare di diritto nel novero delle partite senza macchia. “La nostra migliore prestazione stagionale, ma abbiamo sciupato troppo prima di chiudere definitivamente i conti. Il calcio è questo, difficilmente potremo lasciare vuota la casella dei tiri subiti”, parole che mantengono calma e concentrazione mentre tutto l’ambiente è pervaso da una sorta di euforia collettiva. “Premiate le scelte tattiche provate in settimana con l’aggiunta del bel gioco: sono soddisfatto, tutto ha funzionato a meraviglia, dalle catene sulle corsie esterne al duplice ruolo di Foresta come vertice alto del rombo”.

LA COPERTINA – Difficilmente Lucarelli si sbilancia sui singoli, una prestazione così convincente, tuttavia, può sovvertire abitudini lungamente consolidate: “Da Silva aveva commesso un errore grave nel derby, ma ho continuato a fidarmi ciecamente di lui. Da questo mio pensiero la maglia da titolare a Caserta, una scelta forse decisiva per la sua autostima. Ho un ottimo centrocampo composto da elementi con caratteristiche differenti: forse in questo momento sto sacrificando eccessivamente gli esterni offensivi, ma con il cambio di modulo abbiamo finalmente trovato la nostra quadratura. Anastasi è un’arma tattica preziosa, aiuta tutta la squadra a salire nei momenti di difficoltà. Sanseverino? Qualcuno si accorgerà della sua importanza alla prima assenza”.

MILINKOVIC – Una bocciatura già scritta, poi il guizzo che capovolge i giudizi: il riferimento a David Milinkovic, che per ben due volte ha fallito la chance per il terzo gol prima di mettere il definitivo sigillo alla gara. “Volevo segnare, sono stato bravo a non abbattermi dopo le occasioni sciupate – ha affermato il franco-serbo -. Giocare in coppia con Anastasi esalta le mie qualità. Abbiamo otto finali da qui alla fine, con questo atteggiamento il Messina ha tutte le carte in regola per salvarsi”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi