Luci a “San Filippo”. Foggia derby contro la Fidelis. Domenica il Catania

di

Pubblicato il 23 ottobre 2015 in Punto C

Ottava giornata del Girone C di Lega Pro. Turno che si divide tra il sabato e la domenica, quando scenderanno in campo il Catania impegnato in casa contro il Martina Franca; e il Matera ospite del Cosenza. Sabato le sfide più affascinanti della giornata con la capolista Casertana impegnata ad Ischia. Messina e Foggia si scambiano gli avversari rispetto allo scorso turno, Lupa Castelli al “San Filippo” per il riscatto. Fidelis Andria nel derby allo “Zaccheria”.

foggia sarno

LA FEBBRE DEL SABATO SERA – Si accendono le luci del “San Filippo” di Messina, i padroni di casa ospitano la Lupa Castelli Romani reduce dal massacro subito dal Foggia nello scorso turno. Altro match serale è proprio quello della squadra di De Zeri. Allo “Zaccheria” c’è il matchclou della giornata, col derby pugliese contro la Fidelis Andria. Sfida al vertice tra formazioni con ambizioni opposte in partenza, che adesso si ritrovano a lottare per i primi posti insieme. Trasferta insidiosa per la capolista Casertana, la squadra di Romaniello è in scena ad Ischia dove Bitetto cerca i punti pesanti per la classifica dei flegrei. C’è un’altra siciliana sulla piazza d’onore insieme al Messina, l’Akragas. La squadra di Legrottaglie torna al “Esseneto” dopo la vittoria di Pagani per affrontare la Juve Stabia.

INSEGUITRICI – Così le primissime. Chi insegue, come Benevento e Lecce, affronta un turno da non sottovalutare. Dopo lo 0-0 di Matera, la squadra di Auteri torna al “Vigorito” per affrontare il Catanzaro reduce dalla prima vittoria stagionale, ma ancora in fondo alla classifica. Match esterno per il Lecce. La “cura Braglia” ha prodotto già una vittoria, a Melfi si cerca continuità. A metà classifica si sfidano Monopoli e Paganese, che dopo una partenza sprint stanno ridimensionando il proprio campionato.

catania, Castiglia

DOMENICA – Due le sfide della domenica. Il Catania dopo la batosta di Caserta vuol tornare alla vittoria, il Martina Franca sembra la vittima giusta. Pugliesi in crisi e nel gruppetto che precede l’ultimo posto occupato dal Matera. Proprio la squadra di Padalino chiude la giornata con l’impegno esterno al “San Vito” contro il Cosenza. Calabresi in cerca della vittoria che li rilancerebbe in zona playoff.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi