Manfredi: “Ipotesi Celeste per la prossima stagione”

Pubblicato il 16 marzo 2017 in Primo Piano

“Vogliamo tornare a disputare le nostre partite casalinghe al Giovanni Celeste, chiederemo tutte le autorizzazioni affinché questo desiderio possa essere esaudito già dalla prima gara interna della prossima stagione”. Idee chiare per il direttore generale del Messina Lello Manfredi, ascoltato oggi a Palazzo Zanca con il presidente Franco Proto durante i lavori della Commissione Cultura e Sport presieduta da Piero Adamo.

IMPIANTI – Il nodo legato agli stadi è la principale criticità riscontrata dal nuovo management del club giallorosso: “Abbiamo necessità di spazi adeguati per il nostro lavoro settimanale – ha dichiarato Proto -. Non escludiamo il coinvolgimento dei privati per realizzare anche nuove strutture funzionali al progetto. Questo non è il tempo per le promesse: dobbiamo tutti collaborare insieme per regalare un grande futuro a questa società”. In attesa di comprendere le reali possibilità dell’opzione Celeste, l’assessore allo Sport Sebastiano Pino riporta l’attenzione sulla stretta attualità: “Da parte nostra c’è la massima apertura per sostenere la programmazione della nuova proprietà dell’Acr Messina. Conosciamo nel dettaglio tutti i passaggi in merito alla storia recente dei due impianti: necessario, in questo momento, un serio progetto di valorizzazione per restituire al calcio l’importanza che merita nel contesto sociale messinese”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi