Matera-Juve Stabia, dentro o fuori. Il Catanzaro vuol riprendere la Reggina

Matera-Juve Stabia, dentro o fuori. Il Catanzaro vuol riprendere la Reggina

di

Pubblicato il 26 novembre 2016 in Punto C

Quindicesimo turno del Girone C della Lega Pro: match clou quello di Matera dove la squadra di Auteri ospita una delle capoliste, la Juve Stabia reduce dalla sconfitta interna contro il Lecce. Salentini che vanno a Taranto in quello che è l’impegno più semplice per le prime, il Foggia infatti ospita la Casertana. In zona rossa spicca il derby calabrese tra Catanzaro e Reggina, da seguire anche Paganese-Akragas mentre il Catania cerca riscatto contro la Vibonese. Interessante la sfida del Degli Ulivi tra Fidelis Andria e Virtus Francavilla.

CATANZARO-REGGINA

Stadio Nicola Ceravolo, domenica ore 14.30

Arbitro Volpi di Arezzo

catanzaro-reggina

Derby calabrese caldissimo quello del Ceravolo: padroni di casa fanalino di coda che cercano il riscatto contro la Reggina di Zeman in crisi di risultati. Giallorossi che ritrovano i quattro squalificati del turno precedente, si ricostruisce la difesa tartassata dal Giudice Sportivo. Amaranto che dovrebbe proseguire sullo sterile sistema di gioco visto fin qui.

MELFI-MONOPOLI

Stadio Arturo Valerio, domenica ore 14.30

Arbitro Gariglio di Pinerolo

melfi-monopoli

Dopo la scia di vittorie consecutive sembra essere fermato il Monopoli di Zanin, i pugliesi sono rimasti arenati a quota 19 punti e stanno soffrendo alcuni infortuni pesanti. Melfi in ripresa sia sul piano del gioco che dei risultati, prima di ospitare il Messina nel doppio turno interno si cercano punti pesantissimi in chiave salvezza.

MESSINA-FONDI

Stadio Franco Scoglio, domenica ore 14.30

Arbitro Miele di Torino

Maggiori approfondimenti nell’articolo di presentazione della sfida in uscita sul nostro sito. Messina che perde Musacci e deve valutare Rea e Grifoni. Nel Fondi tutti disponibili per mister Pochesci, non improbabile qualche sorpresa tattica.

SIRACUSA-COSENZA

Stadio Nicola De Simone, domenica ore 14.30

Arbitro Andreini di Forlì

siracusa-cosenza

Calabresi che vogliono agganciare il treno delle primissime, la trasferta sul campo dell’altalenante Siracusa rappresenta una sfida di complicato livello. I siciliani vogliono costruire al De Simone la salvezza, una vittoria contro una grande (come fatto col Matera) spariglierebbe le carte nella zona bassa.

CATANIA-VIBONESE

Stadio Angelo Massimino, domenica ore 16.30

Arbitro Bertani di Pisa

catania-vibonese

La pessima prestazione di Francavilla va cancellata con una prova convincente contro una delle piccole del campionato. Il Catania di Rigoli deve risposte in primis a se stesso, ancora fuori Drausio per squalifica si ferma anche Biagianti. Calabresi che vorrano sfruttare la buona applicazione del contropiede.

PAGANESE-AKRAGAS

Stadio Marcello Torre, domenica ore 16.30

Arbitro Nicoletti di Catanzaro

paganese-akragas

Le gare interne come base per un campionato sereno, per la Paganese c’è da far fruttare la sfida tra le mura amiche contro un avversario di basso livello come l’Akragas di Lello Di Napoli. Problemi importanti per Grassadonia: in difesa si ferma Dicuonzo e Camilleri è squalificato, chance per Silvestri. Per i siciliani i problemi tecnici si mischiano a quelli societari.

FIDELIS ANDRIA-VIRTUS FRANCAVILLA

Stadio Degli Ulivi, domenica ore 18.30

Arbitro Guida di Salerno

fidelis-andria-virtus-francavilla

Vittorie pesanti contro Matera e Catania, classifica che sorride e derby pugliese che promette scintille tra due formazioni che fanno dell’organizzazione e della ricerca del bel gioco il proprio credo. Andria che perde Matera ma ritrova Onescu, nel Francavilla fuori lo squalificato Casadei, in porta torna Albertazzi.

FOGGIA-CASERTANA

Stadio Pino Zaccheria, domenica ore 20.30

Arbitro Pierotti di Legnano

foggia-casertana

Eliminazione in Coppa per mano del Matera, con il ds Di Bari che ha lasciato trasparire una certa insofferenza verso la critica. Risultati e prestazioni sotto il livello atteso ma una classifica che dice “primo posto”: questo il Foggia che si appresta ad ospitare una Casertana reduce da 7 punti nelle ultime tre gare contro avversarie del calibro di Cosenza e Juve Stabia oltre al Siracusa. Nei pugliesi ancora squalificato Martinelli, si fermano Empereur e Mazzeo.

MATERA-JUVE STABIA

Stadio Franco Salerno-XXI Settembre, domenica ore 20.30

Arbitro Amoroso di Paola

matera-juve-stabia

Big match della quindicesima giornata: il Matera dopo un periodo di crisi di risultati cercano riscatto e primato contro la capolista Juve Stabia. Campani che vogliono cancellare il folle secondo tempo contro il Lecce e il doppio vantaggio sprecato. Una vittoria della squadra di Fontana sancirebbe la crisi del Matera, in caso contrario i lucani tornerebbero credibili come possibili vincitori del campionato.

TARANTO-LECCE

Stadio Erasmo Iacovone, domenica ore 20.30

Arbitro Paolini di Ascoli Piceno

taranto-lecce

Ennesimo derby pugliese della stagione e classico testacoda del campionato: il Taranto che passa in Coppa contro il Messina, ma che in stagione delude, ospita la squadra di Padalino che allo Iacovone cerca la continuità necessaria per il trionfo finale. Pochi problemi per i due allenatori che possono scegliere tra diverse opzioni.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi