Messina Berretti: pari con rissa ad Agrigento

Pubblicato il 20 marzo 2016 in Primavera

Appollaiate in classifica, il pari odierno serve a poco a entrambe le squadre. Messina e Akragas avrebbero infatti bisogno dei tre punti e i padroni di casa vanno molto vicino all’obiettivo se non fosse per Lorefice, che regala il pari alla sua squadra al novantaquattresimo, grazie ad una conclusione da fuori area. La posta in palio, un derby, i tre punti svaniti all’ultimo minuto: alla vigilia della gara avevamo parlato di presupposti per assistere ad una gara intensa e ricca di spettacolo, ma in realtà sono stati i nervi a fare da padrone: quattro espulsioni e tanta tensione, sul finale calci e pugni (che sarebbero stati diretti a Longo, Lorefice e Aleo) per il triste epilogo della partita che avrebbe visto coinvolte anche le forze dell’ordine, con tanto di denunce. Nel prossimo turno, sabato due aprile, il Messina affronterà il Catanzaro al “Celeste”.

AKRAGAS    1

MESSINA     1

MARCATORI Musumeci al 30′ p.t.; Lorefice (M) al 49′ s.t.

AKRAGAS Incardona, Contino, Capraro, Fanale, Leone, Musumeci (dal 45′ s.t. Grassadonia), Mazza, Alba, Alfano (dal 19′ s.t. Caruso), Gennaro, Cacciatore (Amato, Mulè, Giarrusso, Caruso, Grassadonna, Salzano) All. Mauro Miccichè

MESSINA La Ferrara, D’Angelo (dal 20′ s.t. Cuzzilla), Mosca, Lorefice, Aleo, Fiumara, Lia, Scarbaci, Ascione (dal 32′ s.t. Sanglimbene), De Simone (dal 18′ s.t. Bossa), Longo (Raiti, Penna, Ardiri, Bossa, Cuzzilla, Doddis, Sanglimbene, Pepe, Tessadri, Turco, Grillo) All. Salvatore Principato

ARBITRO Giuseppe Pantaleo di Marsala

NOTE Ammoniti Alfano, Gennaro, Alba, Incardona e Aleo. Espulsi Contino (doppia ammonizione), Cacciatore, Capraro (doppia ammonizione) e Fiumara

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi