Messina, i Giovanissimi tornano da Cosenza con tre punti

Pubblicato il 7 febbraio 2016 in Primavera

Un’altra vittoria in esterna per i Giovanissimi del Messina, di ritorno da Cosenza con tre punti preziosi; Allievi battuti al “Celeste” dal Martina Franca in una gara piuttosto nervosa. Turno di riposo per la Berretti.

GiovanissimiGIOVANISSIMI – Dopo la bella affermazione sul Trapani i Giovanissimi si ripetono sul campo del Cosenza, steso con tre reti. Non è stata una settimana facile quella che ha portato alla sfida odierna: la sconfitta interna contro il Catania aveva provocato qualche malumore nello staff giallorosso, deluso dallo scarso impegno mostrato dai calciatori biancoscudati; lo sfogo di Crisafulli però deve aver sortito il giusto effetto nei suo ragazzi che oggi possono godersi una bella vittoria. La riscossa dei giallorossi arriva nei secondi quarantacinque minuti: dopo un primo tempo segnato dal rigore parato da Ragusa al 9′, fra le proteste del Messina, e il vantaggio di Tavella, nella ripresa prima Carafella, ancora su penalty, e poi lo scatenato Niosi firmano la vittoria dei biancoscudati. In classifica scavalcato l’Akgras.

COSENZA  1

MESSINA  3

MARCATORI: Tavella al 15′ p.t., Cafarella (R) al 3′ s.t., Niosi al 20′ e 23′ s.t.

COSENZA Gentile, Aceto (dal 14′ s.t. Samtoro), Monteleone, De Rose, Bilotta, Pace, Azzinnari (dal 21′ s.t. Lanzo), Lanzino (dal 28′ p.t. Tutino), Tavella, Greco, Sueva (Dragos Florin, Santoro, Aiello, Iantorno, Lanzo, Tutino, Magnavita, Tutino). All. Angotti Danilo

MESSINA Ragusa, Lodisco, Barbera, Romeo, Fazio (dal 22′ s.t. Ferraro), La Valle, Niosi (dal 30′ s.t.) Calderone, Currò, Mancuso, Cafarella, Freni (dal 15′ p.t. Danzè) (Zanghì, De Marco, Saya, Ferraro, Pelujo, Calderone, Danzè). All. Antonio Crisafulli

ARBITRO Antonio Fischetti

NOTE Ammoniti De Rose, Pace, Mancuso, Freni

 

Allievi. Carini e compagni oggi erano attesi da una difficile gara: al “Celeste” arrivava il Martina Franca, terza forza del campionato a soli due punti dalla vetta. I pugliesi hanno confermato la propria buona vena, battendo al photo-finish gli under 17 allenati da mister Spada per due reti ad una: è Guida, al 45′ della seconda frazione, a decidere la gara, dopo che Rossano aveva agguantato il pareggio grazie ad un calcio di rigore. Giallorossi ancora fanalino di coda.

MESSINA  1

MARTINA  FRANCA 2

MARCATORI: autogol di Latella al 23′ p.t. , Rossano al 44′ s.t., Guida al 45′ s.t.

Messina Meo, Chiofalo (dal 22′ s.t. Maresca), Scaffidi, Cavarra, Leo, Latella (dal 27′ s.t. Tritone), Benfatta P., Amoroso (dal 25′ p.t. Miuccio), Di Vincenzo, Carini, Rossano. (Benfatta S., Selvaggio, De Luca, Maresca, Balsamà, Tritone, Muccio). All. Giuseppe Spada

Martina Franca Minichini (dal 15′ s.t. Santoro), Mazza, Iezzi, Oliva, Cardamone (dal 40′ s.t. D’Aniello), Esposito, Zantonini (dal 15′ s.t. Guida), Canale, Felicetti, Verdicchio, Diana (dal 36′ s.t. De Iudicibus) (Mazzella, Carannante, De Fazio, Guida, Sprovieri, Santoro, D’Aniello, Palmisano, De Iudicibus). All. Paradisi

Arbitro Alessio Angelo Boscarino di Siracusa

Note: Ammoniti Chiofalo, Benfatta P, Cardamone, Diana. Espulsi Carini, Tritone, Felcetti

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi