Messina, la difesa prende forma: piace il russo Mikhaylovskiy

di

Pubblicato il 29 luglio 2018 in Primo Piano

In attesa del raduno di domani pomeriggio, il processo di costruzione dell’organico inizia a prendere forma. Il club continua a sondare vari profili, ma in questa fase, considerati gli innesti già ufficializzati di Cossentino e Meringolo (un centrale ed un terzino), la priorità rimane il reparto arretrato. In quest’ottica, a stretto giro potrebbe essere intavolata la quarta operazione di mercato in entrata. Nei radar del Messina è finito il centrale russo classe ’89 Vladimir Mikhaylovskiy, che in riva allo Stretto ha diversi estimatori. Quattro stagioni con la maglia del Gozzano, oltre 70 presenze per una scalata che ha portato i piemontesi dall’Eccellenza alla Serie C, prima volta nella storia in un campionato professionistico. Difensore roccioso, dotato di una discreta tecnica e attivo in zona gol nelle stagioni trascorse in Piemonte. In carriera anche cinque presenze in Europa: preliminari di Europa League e Champions tra le fila dei sammarinesi del Tre Penne.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi