Messina, Manfredi: “Sul tecnico faremo le nostre valutazioni”

Pubblicato il 14 ottobre 2018 in Sala Stampa

Umiliato sul campo, il Messina esce sconfitto dalla gara odierna anche sugli spalti a causa delle discutibile decisione della Commissione di vigilanza di non rilasciare l’agibilità per consentire l’accesso allo stadio ai tifosi. Porte chiuse e Franco Scoglio deserto, come cornice di uno scenario che rappresenta al meglio la brutta battuta d’arresto della compagine peloritana contro l’Acireale. In sala stampa interviene Lello Manfredi per far luce sulla scelta di comune e organi amministrativi: “Dispiace per come è andata la partita e per l’incomprensibile decisione di vietare l’ingresso ai tifosi. Siamo le uniche vittime di questa vicenda. Abbiamo cercato fino all’ultimo di dialogare con l’amministrazione, il presidente fino ad ieri sera ha provato a mettersi in contatto con il sindaco ma non c’è stato niente da fare. La commissione di vigilanza non ha dato parere negativo, direttamente non si è espressa. L’incontro poteva tranquillamente essere disputato con la presenza dei nostri sostenitori in curva. Nel tavolo tecnico in questura tutte le componenti si stavano già organizzando per questo, perché tutti avevamo messo in conto di giocare con i tifosi. Spero comunque che dalla prossima sfida interna si possano risolvere questi inconvenienti”.

VALUTAZIONI – Manfredi non può non esimersi poi dal commentare una partita che lascia sicuramente poche certezze e tanti dubbi sul piano del gioco: “Il risultato si commenta da solo. Quando in ogni partita prendi sempre almeno due – tre gol vuol dire che qualcosa non funziona. Per quanto riguarda il tecnico, in settimana insieme al presidente faremo le nostre attente valutazioni”.

Dopo l'umiliante sconfitta con l'Acireale l'esonero di Infantino è inevitabile?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi