Messina-Paganese, Marra: “Chiedo scusa ai tifosi”

di

Pubblicato il 2 ottobre 2016 in Primo Piano, Sala Stampa

“Un inizio incoraggiante, poi ci si siamo smarriti tradendo tutto quello che avevamo studiato durante la settimana”. Mantiene il suo consueto aplomb il tecnico del Messina Sasà Marra: la Paganese passa con merito al San Filippo, inutile accampare alibi pretestuosi. “Tanti piccoli errori hanno condotto ad una prestazione del tutto negativa. Chiedo scusa a tutti, naturali i fischi dei tifosi dopo una partita del genere. Abbiamo affrontato una squadra tatticamente ben organizzata, ma chiaramente mi aspettavo di più dalla mia squadra: palleggio troppo lento e nessuna possibilità di lasciare gli spazi giusti a Milinkovic e Pozzebon. Non riusciamo a gestire al meglio la settimana di lavoro dopo una vittoria, era già accaduto dopo il successo sul Siracusa dell’esordio: inevitabile, in questo senso, approfondire le motivazioni che conducono a questi pericolosi rilassamenti. Le vicende societarie? Noi pensiamo solo al lavoro sul campo. Allenarci sempre al San Filippo potrebbe rappresentare un vantaggio sul breve periodo, ma contiamo di tornare presto al Celeste per non rovinare ulteriormente il manto erboso”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi