Tris Igea Virtus, poker Gela. Acireale, undici metri di gioia

Tris Igea Virtus, poker Gela. Acireale, undici metri di gioia

di

Pubblicato il 4 settembre 2017 in Punto C

Primo turno del Girone I della Serie D: cade il Messina sul campo del Portici, volano Igea Virtus e Gela che stendono Isola Capo Rizzuto e Roccella. Vittoria nel finale per l’Acireale che passa sulla Gelbison grazie al rigore di Barraco ad una manciata di secondi dal triplice fischio. Successi esterni per Ercolanese, Palazzolo, Palmese e Troina. Riposo forzato per la Nocerina dopo la riammissione (ancora da ratificare) della Vibonese in Serie C.

ACIREALE – GELBISON 2-1

Cocimano (A) al 11′ p.t.

Manzillo (G) al 30′ p.t.

Barraco (A) su calcio di rigore al 42′ s.t.

ACIREALE Provaroni, Tumminelli, Manes (dal 26′ s.t. Scapellato), De Maio, Dadone, Cocimano, Trippa (dal 39′ p.t. Palermo), Lordi (dal 26′ s.t. Aloia), Pannitteri (dal 33′ s.t. Lombardo), Testardi, Barraco. All. Catalano

GELBISON D’Agostino, Vacca (dal 17′ p.t. De Sio), Giannotta (dal 27′ s.t. Esposito), Lamanna (dal 44′ s.t Cardellicchio), Romanelli, Grieco, Mejiri, Manzillo, Bozzi, Passaro, Cammarota (dal 27′ s.t. Martignetti). All. De Felice

DISCHETTO – La freddezza di Dario Barraco regala ai ragazzi di Catalano un esordio vincente contro una Gelbison rimasta in dieci uomini dopo l’espulsione di Passaro. Vantaggio granata con Cocimano subito ripreso da Manzillo, nella ripresa la pressione dei padroni di casa trova successo con la rete dal dischetto dell’ex Catanzaro e Messina.

CITTANOVESE – TROINA 0-2

Melillo al 42′ s.t.

Diop al 46′ s.t.

CITTANOVESE Comandè, Lavilla (dal 41’ s.t. Napolitano), Alfano, Taverniti, Cianci, Condomitti, Pastorini (dal 43’ p.t. Gioia), Di Napoli (dal 7’ s.t. Genovesi), Ortolini, Sapone, Foderaro (dal 27′ s.t. De Marco). All. Zito

TROINA Van Brussel, Fricano (dal 31′ s.t. Rizzo), Mattei (dal 1’ s.t. Alves Da Silva), Tuninetti, Del Col (dal 37’ s.t. Piyuka), Chiavaro, Souare, Silvestri, Diop, Melillo, Ott Vale (dal 43’ s.t. Orlando). All. Pagana

FINALE – Tutto negli ultimi minuti a Cittanova dove il Troina trova un pesante successo esterno solo negli attimi conclusivi della gara. La sblocca l’argentino Melillo con una bellissima azione personale, lo stesso fantasista serve Diop per la rete del definitivo raddoppio.

EBOLITANA – PALAZZOLO 1-3

Filicetti (P) al 11′ p.t.

De Rosa (E) al 40′ s.t.

Filicetti (P) su calcio di rigore al 44′ s.t.

Piemonte (P) al 48′ s.t.

EBOLITANA Viscido, Setti, Gambardella, Pecora (dal 1′ s.t. Mounard), Landolfi, Scognamiglio, Bruno, Lopetrone (dal 38′ s.t. Coulibaly), Federico (dal 23′ s.t. Ciotti), De Rosa, Todino (dal 1′ s.t. Scalzone). All. Nastri

PALAZZOLO Ferla, Boncaldo, Carpinteri, Caradolfo, Lomasto, Esposito, Cannavò (dal 12′ s.t. Grasso), Riela (Piemonte 17′ st), Tiboni (dal 41′ p.t. Taormina), Filicetti (dal 45′ s.t. Palmisano), Porto (dal 32′ s.t. Fichera). All. Strano

COLPO DI CODA – Equilibrio rotto nel finale ad Eboli dove il Palazzolo trova il successo solo nei minuti di recupero. La doppietta di Filicetti lancia i siciliani in una sfida condotta per larga parte, la rete di De Rosa illude i campani che si vedono piegare dal rigore dell’esterno di Strano e dalla rete di Piemonte.

GELA – ROCCELLA 4-0

Cosenza al 15′ p.t.

Dorato al 30′ p.t.

Bonanno al 34′ p.t.

Alma al 10′ s.t.

GELA Biondi, Roccella, Bruno (dal 43′ s.t. Trombino), Brugaletta, Campanaro (dal 30′ s.t. Raimondi), Bonanno (dal 30′ s.t. Iannizzotto), Cosenza (dal 22′ s.t. Marinali), Dorato, Alma (dal 38′ s.t. Cataldi), La Vardera. All. Romano

ROCCELLA Jusufi, Tassoni (dal 1′ s.t. Kean), Posillipo, Chiochia, Voltasio (dal 22′ s.t. Rutano), Malerba, Pagano (dal 7′ s.t. Commisso), Reka (dal 28′ s.t. Pittelli), Manfrellotti, Johnson, Tassone (dal 29′ s.t. Sorgiovanni). All. Giampà

FACILE – Non c’è partita tra un Gela travolgente e un Roccella mai entrato in gara. Basta un tempo agli uomini di Romano per spazzare via i calabresi: Cosenza la sblocca, Dorato e Bonanno chiudono una sfida che vede il punteggio allargarsi nella ripresa grazie alla rete di Alma.

ISOLA CAPO RIZZUTO – IGEA VIRTUS 0-3

Biondo al 30′ p.t. e al 25′ s.t.

Biondi al 35′ s.t.

ISOLA CAPO RIZZUTO Lamberti, Macagnone (dal 37′ s.t. Bruno), Cassaro, Cava, Maglione, Zaccaria, Palmeri (dal 14′ s.t. Mirabelli), Montagnani, Di Maira, Galli (dal 30′ s.t. Assisi), Scuteri. All. Salerno

IGEA VIRTUS Ingrassia, Fontana, Dall’Oglio, Ferrante (dal 36′ s.t. Santamaria), Pitarresi, Cuzzilla (dal 36′ s.t. Amabile), Gatto, Ciancimino (dal 9′ s.t. Tramonte), Merkaj (dal 39′ s.t. Vaccaro), Biondo (dal 42′ s.t. Aveni), Biondi. All. Raffaele

B&B – Un super Santino Biondo trascina l’Igea Virtus sul campo dell’Isola Capo Rizzuto. Il bomber messinese firma la doppietta che apre e chiude la sfida, il tris è firmato dal quasi omonimo Biondi. Igea sempre in controllo della gara, pochi pericoli e tanta produzione offensiva per la squadra di Raffaele.

PACECO – ERCOLANESE 0-2

Sorrentino al 41′ p.t.

El Ouazni al 5′ s.t.

PACECO Pizzolato, Cappilli, Bognanni (dal 33′ s.t. Ferraù), Giannusa, Di Peri, Stassi (dal 1′ s.t. Blandina), Gastone (dal 25′ s.t.Terranova), Perri (dal 1′ s.t. Parisi e dal 17′ s.t. Benenati), Rodrigo, Cosentino, Terlizzi. All. Di Gaetano

ERCOLANESE Mascolo, Rossi, Esposito, Costantino, (dal 40′ s.t. Fontana), Varchetta, Poziello, (dal 37′ s.t. Tedesco), Sorrentino, Ausiello, El Quazni, (dal 42′ s.t. Prisco), Vitiello, Minopoli (dal 33′ s.t. Todisco). All. Squillante

DOMINIO – Vittoria e bel gioco per i ragazzi di Squillante che espugnano il campo di un Paceco ben messo in campo ma che non riesce ad opporsi alla manovra organizzata dei campani. La sblocca Sorrentino dopo un bel fraseggio con Vitiello, il raddoppio arriva ad inizio ripresa con un travolgente El Ouazni.

PORTICI – MESSINA 2-1

Maggio (P) al 29′ p.t.

Grieco (P) al 21′ s.t.

Mascari (M) al 33′ s.t.

(Messina, esordio amaro: il Portici soffre ma vince)

SANCATALDESE – PALMESE 1-2

Sicurella (S) al 4′ p.t.

Molinaro (P) al 19′ p.t.

Gagliardi (P) al 35′ s.t.

SANCATALDESE Dolenti, Tosto, Carrozzo (dal 41′ s.t. Ascia), Fragapane, Di Marco, Giarrusso (dal 11′ s.t. Alba), Costanzo, Sessa, Contino (dal 24′ s.t. Bruno), Ficarotta, Sicurella. All. Marcenò

PALMESE Franza, Anile, Gambi, Dodaro, Gomes Ferreira, Meringolo (dal 30′ s.t. Binetti), Le Piane (dal 19′ s.t. Diaz), Di Dionisio, Molinaro (dal 43′ s.t. Melara), Gagliardi, Mesale (dal 34′ s.t. Asante). All. Pellicori

REAZIONE – Non basta il bel pallonetto di Sicurella ad una Sancataldese che cade tra le mura amiche contro una Palmese ben messa in campo. Il pari arriva presto con Molinaro, da quel momento i calabresi trovano coraggio e si fanno vedere con continuità dalle parti di Dolenti. Nella ripresa la rete di Gagliardi corona la supremazia neroverde.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi