Zeman: “Messina cinico nelle occasioni chiave”

Pubblicato il 29 dicembre 2016 in Primo Piano, Sala Stampa

Settima sconfitta esterna stagionale, la terza consecutiva nel giorno di uno degli appuntamenti più importanti dell’anno, il derby dello Stretto: “Le nostre trasferte sembrano delle gite, dobbiamo crescere in cattiveria agonistica”. Parole del tecnico amaranto Karel Zeman, laconico nel commentare la disfatta di Messina: “Gara equilibrata, non siamo stati abili negli ultimi 25 metri. Dovevamo insistere nel gioco palla a terra, probabilmente è mancato un po’ di mordente negli episodi chiave. Il vantaggio del Messina è viziato da un calcio di punizione battuto dieci metri avanti rispetto alla posizione prevista. Questione di furbizia, forse qualcuno dei miei soffre in appuntamenti così importanti. Il mercato? Parlo solo di ciò che mi compete”. Da registrare anche l’intervento dell’addetto stampa della Reggina in apertura di conferenza su una presunta rissa negli spogliatoi che avrebbe visto come vittima il portiere ospite Sala.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi