Catania, regna la confusione: dimissioni per Petrone

Pubblicato il 8 marzo 2017 in Brevi

Dura solo tre partite l’avventura di Mario Petrone sulla panchina del Catania. Il tecnico campano ha rassegnato le sue dimissioni irrevocabili nel primo pomeriggio di mercoledì, non ancora noti i motivi di una simile decisione. Un fulmine a ciel sereno che segue, però, uno strisciante malcontento per la gestione dell’allenatore subentrato a Pino Rigoli. La vittoria nel derby di Messina, infatti, non è bastata per convincere una critica severa come quella etnea. Le pessime prestazioni con Taranto e sopratutto Melfi sono ancora negli occhi, con la consapevolezza che anche la vittoria del Franco Scoglio non rappresentasse la decisiva virata dopo l’avvicendamento tra Pino Rigoli e Mario Petrone. Panchina affidata, momentaneamente, a Giovanni Pulvirenti tecnico della formazione Berretti che ha diretto l’allenamento odierno. Incertezza sul nome del successore, con lo stesso Pulvirenti possibile traghettatore.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi