Catanzaro-Messina, il ds Argurio: “Una sconfitta che ci farà crescere”

Pubblicato il 22 novembre 2015 in Primo Piano

Una sconfitta da metabolizzare immediatamente per guardare al futuro con maggiore consapevolezza. Questo, in sintesi, il pensiero del ds Christian Argurio dopo lo stop del “Ceravolo”. Una gara equilibrata, poche occasioni, un lampo a decidere il match: “Commentiamo una sconfitta sicuramente immeritata. La partita è stata decisa da un episodio che ha stravolto la nostra gara in un momento particolarmente caldo. Sconfitte di questo genere, comunque, possono servire a cementare ancora di più il gruppo in vista dei prossimi impegni. Dobbiamo pensare alla prossima gara prendendo spunto dagli errori commessi a Catanzaro. Le assenze ed un generale calo fisico tra le principali motivazioni dietro questa prestazione”.

IL FUTURO – Zanini e Frabotta delusi per il poco utilizzo, Di Napoli che insiste per una maggiore convinzione durante gli allenamenti settimanali. Argurio è chiaro nello sgombrare il campo da ogni polemica: “Non è il momento delle critiche, non ci sono casi all’ordine del giorno: i giocatori sono i primi ad essere arrabbiati per questa sconfitta, il gruppo è unito e tutti gli elementi in organico sono protesi unicamente ad ottenere il massimo per questa maglia. Analizzeremo nello specifico cosa non ha funzionato, d’altronde abbiamo commesso degli errori anche quando il risultato ci aveva premiati: non è il momento per fare inutili allarmismi. Il Catanzaro ha esultato in modo clamoroso per la vittoria ottenuta, ho visto uno spirito da finale di Champions League: il Messina è temuto su ogni campo, in poco tempo siamo diventati una delle realtà più in vista della Lega Pro”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi