Lega Pro, Girone C: le decisioni del Giudice Sportivo

Pubblicato il 6 settembre 2016 in Brevi

Le decisioni del Giudice Sportivo Pasquale Marino dopo la seconda giornata del campionato di Lega Pro.

AMMENDE

€ 1.500 Juve Stabia, perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni che danneggiavano la visibilità costringendo l’arbitro a sospendere la gara per circa due minuti.

€ 1.500 Siracusa, perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.

€ 500 Lecce, perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze.

SQUALIFICATI

Tre giornate: Danilo Alessandro (V. Francavilla).

Due giornate: Elio Calderini (Fondi), Manuel Milinkovic (Messina), Giovan Battista De Toma (V. Francavilla).

Una giornata: Fabio Roselli (Catanzaro), Raffaele Gragnaniello (Melfi), Leonardo Longo (Paganese).

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi