Lega Pro, Girone C: le decisioni del Giudice Sportivo – 35^ turno

Pubblicato il 18 aprile 2017 in Brevi

Le decisioni del Giudice Sportivo Pasquale Marino dopo la trentacinquesima giornata del campionato di Lega Pro.

AMMENDE

€ 1.500 Taranto, perché propri sostenitori, al termine della gara, lanciavano sul terreno di gioco numerose bottigliette di plastica, alcune semipiene (r. cc. e proc. fed.).

€ 1.000 Akragas, per comportamento gravemente antisportivo in quanto, con la propria squadra in vantaggio nel risultato, venivano rallentate le operazioni di restituzione dei palloni da parte dei raccattapalle (r. cc.).

€ 500 Matera, per indebita presenza sul terreno di gioco, prima dell’inizio della gara, di persona non autorizzata, ma riconducibile alla società (r. proc. fed.).

ALLENATORI

Due giornate: Pasquale Padalino (Lecce).

Una giornata: Antonio Calabro (Francavilla).

SQUALIFICATI

Due giornate: Francesco Cosenza (Lecce), Gabriele Franchino (Vibonese).

Una giornata: Pietro Perina (Cosenza), Agostino Camigliano (J. Stabia), Antonioluca Fiordilino (Lecce), Alessandro De Vena, Alessio Esposito (Melfi), Abdelaye Diakitè (Siracusa).

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi