Messina, possibile addio al calcio per Alessandro Parisi

di

Pubblicato il 4 febbraio 2016 in Primo Piano

Una lunga serie di fastidiosi acciacchi, l’ambizione di poter incidere in un nuovo ruolo nella città che lo ha adottato ai tempi della seria A e lo ha atteso durante la lunga squalifica per calcioscommesse. Addio al calcio giocato vicino per Alessandro Parisi, escluso momentaneamente dalla lista ufficiale dei 24 elementi in organico da consegnare alla Lega Pro: dietro l’angolo un ruolo da club-manager tra campo e ufficio, in stretta collaborazione con Christian Argurio. Proprio il ds giallorosso, in occasione della presentazione ufficiale dei quattro nuovi acquisti giunti a Messina nell’ultimo giorno della sessione invernale di calciomercato, ha reso noto i dubbi e le incertezze del difensore palermitano, tra i migliori per rendimento nell’attuale stagione. “La riflessione di protrarrà ancora per qualche giorno”, ha dichiarato Argurio, “sarà lo stesso Parisi a comunicare ufficialmente la propria decisione in merito”. Per Parisi è pronto un ruolo simile a quello ricoperto da Marco Di Vaio nel Bologna, una continua spola tra campo e scrivania in accordo alle esigenze del direttore sportivo.

LE ESCLUSIONI – In linea con le previsioni della vigilia le scelte effettuate dallo staff tecnico nell’ufficializzazione dei tre esuberi in organico: restano fuori rosa fino alla conclusione del campionato i terzini Palumbo (vicino ad una nuova possibile operazione al ginocchio) e Frabotta oltre all’attaccante Dario Barraco. Se dovesse concretizzarsi l’addio al calcio giocato per Alessandro Parisi, diverrà probabilmente automatico il tesseramento del difensore rumeno Filip Ionut, classe ’88 impiegabile come difensore centrale o terzino destro.

LA LISTA COMPLETA

Portieri: Stefano Addario (’93),  Alessandro Berardi (’91)

Difensori: Aurelio Barilaro (’94), Lorenzo Burzigotti (’87), Andrea De Vito (’91), Sebastian Fusca (’96), Luca Martinelli (’88), Francesco Mileto (’95), Genny Russo (’95)

Centrocampisti: Pietro Baccolo (’90), Daniele Biondo (’91), Fabrizio Bramati (’93), Giuseppe Fornito (’94), Carmine Giorgione (’91), Giuseppe Russo (’83), Matteo Zanini (’94)

Attaccanti: Maks Barisic (’95),  Salvatore Cocuzza (’87), Gustavo Vagenin (’91), Fabio Padulano (’94), Francesco Paolo Salvemini (’96), Filippo Maria Scardina (’92), Diogo Tavares (’87)

Esclusi: Dario Barraco (’85), Daniele Frabotta (’93), Luigi Palumbo (’91), Alessandro Parisi (’77)

 

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi