Messina: ufficiali Capua, Rafati e Ciccone. Vicino l’accordo con Marseglia

di

Pubblicato il 25 agosto 2016 in Primo Piano

Esordio in campionato sempre più vicino, per mister Marra è tempo di serrare le fila dei suoi ragazzi visto il poco tempo a disposizione prima della sfida di domenica sera contro il Siracusa. Allenamento del giovedì diverso dalla classica partitella di avvicinamento: mister Marra, con la collaborazione di Enrico Buonocore, si è soffermato sui movimenti tattici in vista della gara contro la formazione di Sottil. Scelte quasi obbligate per il tecnico campano: squalificato Maccarrone con Paramatti che è tornato al Bologna, le opzioni in difesa non sono così tante. Aggregato, e vicinissimo alla firma, Salvatore Marseglia. L’ex Taranto è il profilo scelto per integrare il reparto difensivo; giocatore duttile e capace di agire sia da centrale che da terzino mancino. Per la gara di domenica non dovrebbero esserci grosse novità sul piano tattico, con mister Marra che potrebbe proseguire sulla strada segnata dal suo predecessore visto il poco tempo disponibile. Le mosse di mercato, che vanno verso un reparto difensivo sempre più allargato, sembrano voler comunque regalare varie opzioni per le scelte tattiche dell’allenatore campano.

TRIPLO COLPO – Se per Marseglia si aspetta l’ufficialità, sono invece confermati gli ingaggi dei centrocampisti Capua (ex Pro Patria e Aversa Normanna con mister Marra) e dell’italo-iraniano Jami Rafati (esperienze con Livorno e Genoa). Ingresso anche in attacco: firma sul contratto per Cristiano Ciccone, lo scorso anno alla Colligiana in Serie D.

VERSO DOMENICA – Nella serata di giovedì è arrivata la decisione della Prefettura di Messina per la gara contro il Siracusa. Porte aperte al San Filippo ma divieto di trasferta per i tifosi aretusei, col relativo settore ospiti che rimarrà chiuso. Passando dal campo alle scrivanie, dopo la video intervista di Franco Proto (qui) pubblicata nella tarda mattinata, arriva la risposta dell’Acr Messina. La società giallorossa non chiude le porte all’ex presidente dell’Atletico Catania, la disponibilità a trattare in forma riservata rimane totale.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi