Acireale-Fc Messina, il peso degli scontri diretti

di

Pubblicato il 16 Febbraio 2021 in Primo Piano

Il crocevia. Uno scontro diretto, un match che pesa tanto in casa Football Club Messina e tantissimo per l’Acireale. Una sfida che vale il ruolo di pretendente al vertice, col Messina spettatore interessato che aspetta di capire se sarà duello o una disputa allargata.

PER LA CLASSIFICA – Ci arriva tra le polemiche l’Acireale, reduce da una sconfitta pesante a San Luca e un periodo con poche gioie e tanti passaggi a vuoto. La squadra di Pagana piegata dai risultati negativi, da un paio di addii pesanti e dal rischio di ridimensionamento. Tutta passa dalla sfida contro il Football Club Messina: una gara decisiva anche per il tecnico, con una classifica che vede la Gelbison iscriversi al circolo di testa e un Messina che ha ripreso il cammino dopo un paio di pareggi amari. Il classico scontro diretto, quindi, che per Giuffrida e compagni potrebbe anche avere la doppia chance, col non perdere come risultato positivo. Un pari esterno, infatti, non sarebbe da buttare via ma il Football Club deve lasciarsi affascinare dalla possibilità di vincere in casa di un avversario diretto e mostrarsi all’intero campionato. Le troppe soste, infatti, hanno leggermente modificato la reale percezione della squadra di Rigoli: sempre in alto nonostante le gare in meno, ma sempre con il faticoso compito di dover dimostrare qualcosa. La continuità servirà al gioco e alla classifica – nel bene o nel male – con la rosa che, adesso, vede il suo volto definitivo con l’arrivo di Piccioni e l’incoronazione di Caballero a centravanti titolare. L’ex Recanatese completa il reparto e regala una soluzione credibile allo staff tecnico. Meno nomi, più sostanza. Così, ora, il Football Club Messina deve approcciarsi alla rincorsa verso il fine stagione. Messa da parte – a oggi – la possibilità di uno stop del campionato, allora i giallorossi dovranno rimboccarsi le maniche per qualche infrasettimanale in più. Due, in fondo, dato che quello con l’Acireale arriva dopo una domenica di riposo. Nulla di eccezionale, allora, per una rosa tanto profonda.

CONTINUITÀ – Lodi sì, Lodi no. Questo il dubbio che viene risolto dall’elenco dei convocati: iter burocratico terminato, passati i 30 giorni per lo svincolo dalla Serie C e immediato il tesseramento da parte del club. L’innesto di Lodi andrà, con ogni probabilità, davanti alla difesa diventando il perno di un trio over con Palma e Alessandro Marchetti. Fuori Giuffrida, per scelta tecnica e, soprattutto, Agnelli fermato da un fastidio muscolare. Diventano, quindi, ancora più pesanti gli arrivi dei due under Bianco e Arena nel reparto offensivo che danno la possibilità allo staff tecnico di fare rotazioni solo over in mediana. Squadra che, adesso, ha una sua fisionomia riconoscibile: la scia da seguire è quella vista con Paternò e Marina di Ragusa, dove sono arrivate le reti degli attaccanti e anche il gioco è cresciuto. Struttura tattica e scheletro che si sviluppa sui nomi conosciuti, con i soliti ballottaggi dovuti a incastri under. Poi, c’è Coria: l’argentino ha lavorato bene dopo il rientro in gruppo, andrà compreso come Rigoli e Criaco vorranno ritagliare lo spazio da concedergli, sia come minuti che come posizione in campo. Un match delicato, che vale per la classifica e che fornisce, al Football Club, la possibilità di tagliare fuori una forte rivale. I giallorossi ci arrivano con una settimana di lavoro piena e con la tranquillità di una serie positiva importante dalla ripresa: pari pesanti con Gelbison e Castrovillari, poi le due vittorie già citate a cui si aggiungono i recuperi di infortunati e positivi al Covid. Gli ingredienti, allora, ci sono tutti per un Football Club di altissima classifica, ora c’è da dimostrarlo oltre parole e pronostici.

ACIREALE (4-2-3-1) Mazzini; Cannino, Silvestri, Viscomi, La Vardera; Buffa, Cozza; Savanarola, Rizzo, De Felice; Pozzebon. All. Pagana.

FC MESSINA (4-3-3) Marone; Aita, Marchetti D., Fissore, Ricossa; Palma, Lodi, Marchetti A.; Arena, Caballero, Carbonaro. All. Criaco (Rigoli indisponibile).

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi