Messina, doppio colpo in entrata. Addio a Gustavo

di

Pubblicato il 17 luglio 2016 in Primo Piano

Colpo doppio. Improvvisa accelerazione del Messina che strappa il sì del centrocampista classe ’94 Luca Baldassin e dell’esperto centravanti Demiro Pozzebon. I due calciatori domani si aggregheranno alla squadra nel ritiro di Fiuggi, e con loro arriverà anche Manuel Milinkovic, oggetto di un’operazione già chiusa nei giorni scorsi con il Genoa, che girerà in prestito l’esterno offensivo al Messina.

IL LIVELLO SI ALZA – Tre innesti potenzialmente importanti per lo scacchiere di Bertotto, che finalmente, con l’arrivo di Pozzebon, potrà contare su una punta centrale di ruolo che l’anno scorso è andata in doppia cifra con la maglia della Lucchese. Il neo centravanti del Messina ha strappato un biennale. Con il club toscano, inoltre, prosegue la trattativa per il terzino sinistro ghanese Ashong, un affare che potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore.

Luca BaldassinBuone sensazioni anche per l’arrivo, in prestito dal Chievo, del giovane Baldassin, centrocampista bravo a interpretare entrambe le fasi di gioco e che garantirà, soprattutto, dinamismo e corsa al centrocampo giallorosso. A dispetto della giovane età, il mediano scuola Udinese – che nella passata stagione ha giocato con il Lanciano e nella seconda parte con il Padova – ha peraltro già maturato ben 62 presenze in terza serie.

Gustavo

AFFARI SFUMATI – Da tre operazioni chiuse, a una che sfuma definitivamente. A nulla è infatti servita la nuova avance del Messina, che nei giorni scorsi ha riallacciato i contatti con Gustavo. Il brasiliano, secondo informazioni in nostro possesso, avrebbe declinato la nuova offerta del club giallorosso e potrebbe a breve accasarsi altrove. Difficile, infine, l’operazione portata avanti per assicurarsi in prestito il giovane portiere di proprietà del Chievo, Matteo Brunelli, che avrebbe manifestato la volontà di restare in Toscana con la maglia del Prato, dopo l’esperienza della scorsa stagione con il Pisa. Per restare in tema di estremi difensori, Alessandro Berardi è giunto ieri nel ritiro di Fiuggi dopo i dieci giorni di permesso accordati a seguito di un intervento chirurgico. Il portiere scuola Lazio, tuttavia, tornerà disponibile solo a fine agosto: poche le chance, comunque, di una sua permanenza in riva allo Stretto.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi