Messina-Juve Stabia, Zavettieri: “Prova gagliarda, giusto il pari”

di

Pubblicato il 29 novembre 2015 in Primo Piano

“Abbiamo disputato una prova gagliarda culminata in un ottimo secondo tempo. Credo che il pareggio finale sia il risultato più giusto per quanto visto nell’arco dei novanta minuti”. Ancora imbattuto dal suo insediamento sulla panchina delle vespe, il tecnico Nunzio Zavettieri ha solo elogi da fare nelle dichiarazioni rilasciate al termine della gara del San Filippo: “Ritengo doveroso ringraziare i miei ragazzi per quanto fatto in queste settimane, sono alla guida della Juve Stabia da appena un mese e posso immaginare quale tipo di cammino ci attenda nelle prossime gare: sappiamo di dover migliorare ancora sotto diversi aspetti, ma la strada imboccata è sicuramente quella giusta”.

L’ANALISI – La comitiva è in partenza, poche parole per commentare un pareggio a reti bianche senza troppe emozioni: “Il Messina ha avuto due ottime occasioni con Burzigotti e Giorgione, ma non abbiamo mai rischiato esageratamente al cospetto della seconda in classifica. La scelta di Martinelli a destra è stata una brillante intuizione, ha limitato il raggio d’azione di Arcidiacono ed ha consentito di poter contare in difesa sulla fisicità di Burzigotti: credo che Di Napoli abbia preferito un giocatore di esperienza a destra per non correre rischi con un terzino più giovane”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi