Berretti, il Messina travolge la Casertana

Pubblicato il 28 febbraio 2016 in Primavera

Una vittoria inattesa, contro un avversario di livello: il Messina asfalta la Casertana seconda in classifica con una “manita” d’eccezione e sorprende se stessa, sotto gli occhi di Cristian Argurio, Alessandro Parisi e mister Di Napoli.

LA CRONACA – La doppietta di Longo, nei primi minuti, apre la strada al successo del Messina che, già al quarto d’ora, è avanti di tre reti grazie al contributo di Ardiri; in apertura di secondo tempo sono Lia e Ascione a rispondere alle realizzazioni della Casertana, chiudendo definitivamente la gara, piuttosto nervosa sul finale caratterizzato da nervosismo e due espulsioni, insieme al tecnico della squadra campana reo di aver inveito duramente contro il collega giallorosso.

IMG_1402 INTERVISTA MISTER PRINCIPATOLE DICHIARAZIONI – Moderata soddisfazione per il tecnico Salvatore Principato: “Finalmente la vittoria. Le difficoltà logistiche, nonostante i salti mortali della società, hanno portato i ragazzi a fare tanti sacrifici durante la settimana e oggi hanno onorato la maglia. Adesso cerchiamo di fare bene anche in trasferta e recuperare una condizione fisica accettabile”. Sebastiano Longo, oggi protaginista con una doppietta, si accoda al pensiero del suo allenatore: “In settimana ci siamo allenati bene, oggi abbiamo dato il massimo e si è visto. Sono contento per il risultato e la doppietta personale, adesso speriamo di fare bene a Matera”.

 

MESSINA  5

CASERTANA  2

MARCATORI Longo al 6′ e 8′ p.t, Ardiri al 15′ p.t., Lia al 6′ s.t., Castaldo al 7′ s.t., Ascione al 10′ s.t., Perfetto al 12′ s.t.(R),

MESSINA La Ferrara, Fiumara, Mosca, Ardiri, Aleo, D’Angelo, Lia (dal 44′ s.t. Tessadri), Scarbaci, Ascione (dal 38′ s.t. Turco), De Simone, Longo (dal 33′ s.t. Penna) (Raiti,Penna, Cuzzilla, Turco, Riga, Scivolone, Grillo, Molino, Bossa, Doddis). All. Salvatore Principato

CASERTANA Manzi, Di Maso (dal 21′ s.t. Murazio), Senzio (dal 1′ s.t. Marra), Sorrentino, Zanfardino, Avella, Castaldo, Zaccariello (dal 12′ s.t. Giorgio), Filocamo, Perfetto, Solimene (Barbaro, Iazzetta, Marra, Fiore, Murazio, Di Franco, Giorgio). All. Emanuele Troise

Arbitro Lorenzo Fragalà di Acireale

Note Ammoniti Lia, Aleo, Sorrentino, Zanfardino, Castaldo, Zaccariello, Perfetto; Espulsi Molino e Barbaro

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi