Fc Messina, ci pensa Coria: espugnata Biancavilla

di

Pubblicato il 6 Gennaio 2021 in Primo Piano

Basta Coria. Una rete a inizio gara dell’argentino regala al Football Club Messina una fondamentale vittoria sul difficile campo del Biancavilla. Meritato il successo della squadra di Rigoli, sempre pericolosa e capace di limitare al minimo le occasioni avversarie.

IL MAGO – Qualche schermaglia e poi la zampata vincente. Regala subito novità la sfida del Raiti, merito di un Football Club capace di passare con Coria alla prima occasione utile. Stavolta da attaccante esterno l’argentino, con Garetto che va in mediana al suo posto. Torna Carbonaro nel cuore dell’attacco, rientro fondamentale per Rigoli. Per il resto conferme. Prima del vantaggio solo tentativi sterili con Bevis, a cui aveva provato a rispondere Porcaro. Rete ragionata quella dei giallorossi, arrivato sugli sviluppi di un corner corto tra Garetto e Alessandro Marchetti. Perfetto il cross del mediano toscano, sinistro di Coria e Biancavilla a cui restano le proteste per la posizione dell’argentino. Ancora il duo Garetto-Marchetti dalla bandierina, destro del 13 ma nulla di fatto. Ancora Football Club, stavolta Carbonaro si vede annullare il raddoppio per fuorigioco, resta qualche dubbio. Pericolosi solo gli ospiti, e anche in maniera clamorosa: Coria pennella in mezzo, Garetto può andare a botta sicura ma il suo colpo di testa finisce alto. Ottimo approccio degli uomini di Rigoli, bravi a imporre la propria intensità al match. Cresce il Biancavilla ma spariscono le occasioni, taccuino che si riempie solo per il giallo ad Ancione per un intervento abbastanza duro su Bevis. I pericoli, poi, sono sempre di marca giallorossa: ci vuole un super Genovese per fermare Carbonaro. Grande azione di Agnelli, tocco per l’attaccante palermitano che controlla e calcia sul primo palo, reattivo Genovese. Ultima emozione, squadre a riposo col vantaggio meritato del Fc Messina.

GESTIONE – Prova a replicare l’inizio del primo tempo il Football Club, partenza sprint con Garetto che sfiora il raddoppio servito da Ricossa. Succede pochino, qualche cambio per muovere l’inerzia ma il Football Club resta padrone del campo. Ritmi bassi, padroni di casa che non costruiscono molto e Marone passa un pomeriggio di noia. Manca, però, la classica rete per chiudere la partita da parte del Football Club, così al Biancavilla resta la speranza. Da sottolineare, comunque, la buona capacità dei giallorossi di gestire il vantaggio limitando al massimo i pericoli. Ad accendere la luce ci pensa, ancora, Agnelli che in azione personale sfiora la traversa con un bel destro. Dalla distanza anche Carbonaro, blocca facile Genovese. Mister Pidatella cerca forze fresche ma cambia poco, giallorossi ben messi in campo e, comunque, gli unici a calciare in porta. Il forcing del Biancavilla non c’è, il Football Club Messina gestisce facilmente e porta a casa una vittoria pesantissima. Al Raiti, infatti, gli etnei avevano sempre vinto. Da recuperare, ancora, la sfida contro il Marina di Ragusa. Nel frattempo, in classifica, agganciato l’Acireale e -1 dalla capolista Messina.

BIANCAVILLA 0

FC MESSINA 1

MARCATORE Coria all’8’ p.t.

BIANCAVILLA (4-3-2-1) Genovese; Lo Iacono, Ferrante, Porcaro, Mazzeo; Aprile (dal 16’ s.t. Guerriera), Viglianisi, Ancione (dal 34’ s.t. Maimone); Lucarelli (dal 34’ s.t. Graziano), Santapaola (dal 16’ s.t. Guerci); Randis. (Amata, Nicolosi, Leonardi, Castiglia, Leotta). All. Pidatella

FC MESSINA (4-3-3) Marone; Aita, Marchetti D., Da Silva, Ricossa (dal 17’ s.t. Casella); Garetto (dal 23’ s.t. Gille), Marchetti A., Agnelli; Coria (dal 23’ s.t. Palma), Carbonaro (dal 42’ s.t. Dambros), Bevis. (Tocci, Giuffrida, Quitadamo, Mukiele, Fissore). All. Rigoli.

ARBITRO Giacometti di Gubbio

NOTE Partita a porte chiuse. Ammoniti Aita, Ancione, Aprile, Santapaola, Carbonaro, Ferrante, Viglianisi. Recupero 1’ e 4’.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi