Giorgio Corona: “Messina deve starci vicino”

Pubblicato il 7 maggio 2017 in Primo Piano, Sala Stampa

“Obiettivo cercato, voluto e raggiunto. Complimenti al mister per come ha condotto la squadra: oggi arriva una salvezza meritata”. Il club manager in pectore del prossimo Messina presente all’ultima curva della stagione: smessi i panni di centravanti dell’Atletico Catania (almeno per questa stagione), Giorgio Corona commenta dal Razza di Vibo Valentia l’importante traguardo ottenuto. “Innanzitutto un plauso ai tifosi che hanno cantato per tutta la sfida – ha dichiarato Corona -. Questa squadra è reduce da un campionato assurdo, ma è inutile ritornarci sopra, ora dobbiamo guardare avanti e pensare solo a festeggiare. Futuro? Abbiamo tante idee, personalmente sono sempre stato vicino al Messina allo stadio, con Proto mi sono riavvicinato anche in maniera attiva. Siamo pronti a lavorare, abbiamo solo bisogno della vicinanza della città”.

PITINO – Dichiarazioni conclusive anche per il ds giallorosso Marcello Pitino: “Sono contento di aver dato una mano a questi ragazzi e all’allenatore, un gruppo che meritava di essere sostenuto e messo nelle condizioni di poter fare il proprio lavoro. Nelle ultime 11 partite sono stati fatti 19 punti, in condizioni di normalità non avremmo parlato di salvezza. Le prospettive? Ho sempre parlato bene della squadra, un gruppo che ha qualità e che andrà valutato e rimodulato sopratutto nel numero poiché la rosa costruita era troppo ampia. Adesso conta soprattutto pensare alla parte amministrativa”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi