Girone C: Akragas, follia Martinez. Lecce, ufficiale Mancosu

di

Pubblicato il 7 luglio 2016 in Punto C

Sei anni alla Juventus senza che nessuno se ne accorgesse. Gli anni di Catania sembravano poter dire altro, l’approdo sotto la Mole e il botto di una carriera che non decolla per infortuni e pressione. Lo scorso 30 giugno la scadenza del lungo accordo con la Juventus, ora per Jorge Martinez è il tempo del rilancio. Nel suo destino potrebbe esserci ancora la Sicilia, per l’esattezza Agrigento. Sta pensando a lui l’Akragas di Tirri, l’argentino sarebbe un colpo da regalare a mister Di Napoli nella speranza che possa tornare ai fasti di un tempo. Sul fronte ufficialità sempre attive le pugliesi, Lecce e Francavilla su tutte. Il Foggia resta in attesa, mentre a Matera mister Auteri vuol rifare il Benevento. Il Cosenza continua nella ricostruzione, il Catania deve cedere.

AKRAGAS: detto di Martinez, rimane in stallo l’affare Zibert. Il problema al momento è legato alle contropartite, il primo nome sul taccuino è Di Grazia che però vorrebbe convincere mister Rigoli a trattenerlo a Catania.

CATANIA: unico colpo piazzato in uscita quello di Gillet tornato in Belgio allo Standard Liegi. Si prova a chiudere lo scambio Caccavallo-Rosina con la Salernitana, mentre è stato rifiutato per il momento l’assalto del Foggia per Andrea Russotto. Piace al Padova Carlo Pelagatti, il centrale difensivo potrebbe lasciare Catania visto anche un rendimento poco convincente nella scorsa stagione.

COSENZA: ufficiale Baclet, si corteggia adesso Rosario Bucolo per il centrocampo mentre c’è l’accordo con Pinto del Monopoli. L’esterno difensivo mancino arriverà in Sila solo dopo l’intesa tra il club di Guarascio ed i pugliesi.

FOGGIA: in stand-by l’affare Martinelli col Messina, il centrale è praticamente un giocatore rossonero ma devono essere limati alcuni accordi. Ai giallorossi interesserebbe una contropartita, saltato Sicurella che il Foggia tratterà per la lista under, adesso i rossoneri propongono Arcidiacono o Floriano. Entrambi in uscita, il Foggia proverà a piazzarli a prescindere dall’affare Martinelli. In difesa Gigliotti andrà ad Ascoli, piacciono Tamas (Spezia) e Michele Rigione che si è svincolato dopo il fallimento del Lanciano. In attacco il ds Di Bari aspetta per scagliare la mossa giusta, il primo nome è quello di Alfredo Donnarumma della Salernitana che però potrebbe addirittura essere aggregato alla Lazio per il ritiro di Auronzo di Cadore.

JUVE STABIA: fatica a decollare anche il mercato dei campani, mister Fontana non ha ancora ben chiaro il quadro della rosa a sua disposizione. Voci di corridoio danno le “vespe” interessate al fantasista uruguaiano del Lecce Juan Surraco, il giocatore è in uscita dal Salento ed i campani ci pensano.

LECCE: ufficiale Marco Mancosu, fantasista in arrivo dalla Casertana dove lo scorso anno mister Romaniello ne esaltò la duttilità tattica. Accordo anche con i giovani Monaco e Persano, classe ’96 utili per la lista under. In uscita Alcibiade che piace alla Virtus Francavilla, che intanto ufficializza l’esterno offensivo Tricarico.

MATERA: mister Auteri tornato in Lucania non vuol perdere tempo e guarda diretto a Benevento. Piacciono Mucciante (che piace anche alla Paganese) e Mattera per la difesa, mentre in attacco si guarda a Negro e Mazzeo.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi