Girone C, il Foggia chiude con Martinelli. Catania-Akragas, sinergia continua

di

Pubblicato il 3 luglio 2016 in Punto C

Sembra poter entrare sempre più nel vivo il calciomercato. Non solo le solite note in attività, anche le cosiddette “piccole” si muovono cercando i colpi utili per il raggiungimento dell’obiettivo salvezza. Si lavora in Puglia dove la Fidelis Andria vuol rinnovare quasi totalmente la formazione che tanto bene ha fatto nella scorsa stagione. Ambizioso il Monopoli che, dopo la salvezza strappata ai playout, cerca nomi pesanti per un campionato più sereno. In alto continua il trasloco da Cosenza a Lecce, ultimo colpo del ds Meluso è il bulgaro Vutov. Il Foggia ha risposto picche alla richiesta dello Spezia per Iemmello e punta altri nomi pesanti. Il Catanzaro lavora sull’attacco, mentre a Matera mister Auteri è pronto ad accogliere un fantasista.

AKRAGAS: in uscita Capuano discute col Catania dove è già sicuro di andare lo sloveno Zibert. In cambio ci sono quattro giovani pronti a fare il viaggio contrario per finire alla corte di Raffaele Di Napoli. Oltre alla conferma della punta Di Grazia, arriveranno Scisciano, Sessa e Rossetti.

Caccavallo Paganese

CATANIA: oltre agli affari con l’Akragas, Pietro Lo Monaco e Christian Argurio lavorano per migliorare la rosa a disposizione di Pino Rigoli. Piace Giuseppe Caccavallo, lo scorso anno benissimo con la Paganese e ora in forza alla Salernitana. Possibile lo scambio con Alessandro Rosina, non riscattato dal Bari. Per l’attacco piacciono anche Pettinari e Torregrossa, in difesa si punta a Nava dell’Atalanta.

CATANZARO: ancora in stand-by le trattative con Baccolo, Gustavo e Tavares. Nel frattempo si lavora col Catania per il prestito di Elio Calderini, l’ex Cosenza in Sicilia ha fallito e la sua conferma sotto l’Etna pare impossibile.

FIDELIS ANDRIA: dopo gli addii di Cortellini, desideroso di avvicinarsi alla sua Brescia, e di Bangoura tornato a Cesena per fine prestito; la società pugliese lavora per un esterno mancino. Il nome che piace di più è quello di Curcio, lo scorso anno a Martina Franca.

iemmello foggia

FOGGIA: manca solo l’annuncio per Luca Martinelli, l’ex centrale di Novara e Messina è il rinforzo tecnico fortemente voluto da Roberto De Zerbi. In difesa si continua a trattare col Catanzaro per Di Chiara, nel frattempo il ds Di Bari corre ai ripari chiudendo per l’ex Milan e Vicenza Marco Pinato. In attacco sono folli le richieste dello Spezia per Iemmello, 3 milioni di euro per il centravanti sono troppi per la società pugliese che adesso lavora su Alfredo Donnarumma e Umberto Eusepi.

MATERA: dopo l’ufficialità di Gaetano Auteri adesso in Lucania si lavora sulla composizione della rosa. Grandi manovre in attacco dove sono in arrivo l’attaccante del Taranto Genchi e il fantasista dell’Andria Nicola Strambelli.

MONOPOLI: folle idea quella di Alessandro Marotta, lo scorso anno trascinatore del Benevento. Quasi impossibile l’accordo, quindi si pensa a profili più fattibili come Nicola Mancino e Kanoute, entrambi a Ischia lo scorso anno. Si prova pure per Diop, di proprietà del Torino e nella scorsa stagione in prestito alla Juve Stabia.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi