Lega Pro, il pronostico. La vittoria del Messina a 2.85

Pubblicato il 20 novembre 2015 in Punto C

Pochi scossoni nelle quote del girone C di Lega Pro: sostanziale equilibrio, pochi gol e rarissime sorprese, pronostici chiaramente in linea con un trend rimasto immutato sin dalle prime gare di campionato. La gara tra Catanzaro e Messina non fa eccezione in un quadro solo lievemente interessato dalla clamorosa decisione della disputa della gara a porte chiuse. Il pareggio è ancora una volta il risultato privilegiato (3.10), mentre la vittoria dei calabresi resta particolarmente alta (2.45) nonostante i due successi consecutivi colti contro il Lecce e la Lupa Castelli Romani. Nove punti in sei partite per il Messina lontano dal San Filippo (miglior rendimento del girone dopo quello della capolista Casertana): la vittoria dei peloritani nel capoluogo calabrese è quotata dai bookmaker a 2.85, ma il dato potrebbe abbassarsi nelle prossime ore dopo il possibile fallimento dei tentativi di parziale riapertura del “Ceravolo”. Under 2,5 a 1.65.

COSENZA-MONOPOLI – Il risultato prima di tutto: per il Cosenza di Giorgio Roselli nessun ammiccamento allo spettacolo, obiettivi chiari, difesa pressoché impenetrabile. Reduci dalla sconfitta di Lecce, i silani sono intenzionati a riprendere il discorso playoff a partire dalla gara contro il Monopoli (alla seconda tappa del doppio turno esterno dopo l’insperata impresa di Foggia). Quattro vittorie su cinque partite per il Cosenza al “Marulla”: tra le vittime eccellenti di Guerriera e compagni anche la capolista Casertana, unica squadra ospite a segno nel fortino calabrese.

CASERTANA-LUPA CASTELLI ROMANI –  Quattro vittorie ed un pareggio per la Casertana nelle cinque gare finora disputate al “Pinto”. Discorso diametralmente opposto per una Lupa Castelli in profonda crisi di risultati (un punto nelle ultime cinque partite), sempre sconfitta in trasferta con l’eccezione della sfida di Melfi. Classico testa-coda con poche possibilità di sorpresa.
12236801_904385659598628_469979444_oCATANIA-FOGGIA
– Ultima chiamata per il tecnico etneo Pippo Pancaro per salvare da un campionato anonimo una squadra ancora enormemente condizionata dalla pesante penalizzazione in classifica. Foggia alla ricerca della propria identità dopo l’inatteso stop interno con il Monopoli. Tra timori e voglia di riscatto, incrocio di destini al “Massimino” per una delle gare più attese della dodicesima giornata. Satanelli sempre in gol nelle ultime tre trasferte.

RIEPILOGO

Cosenza               1                                1.80

Casertana            1+over 1,5               1.67

Catania                X+Goal                   4.75

Quota complessiva: 14

 

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi