Messina, addio Diamoutene: saltato il tesseramento

Messina, addio Diamoutene: saltato il tesseramento

Pubblicato il 7 febbraio 2018 in Primo Piano

Nulla di fatto. Il tesseramento del difensore maliano Souleymane Diamoutene non arriverà. Ad una condizione fisica tutta da valutare, nelle ultime ore si è aggiunta una bega burocratica di non poco conto. Cavilli irrisolvibili, legati al precedente contratto con una squadra della Prima Divisione maltese, fanno pendere la bilancia verso l’addio del difensore ex Pescara. Nella giornata di giovedì il difensore lascerà la città. Le diffide di Manetta e Cassaro, miste ad un reparto difensivo numericamente corto, consigliano al ds Lamazza di rimanere vigile sul mercato degli svincolati, non mancano i nomi sul taccuino del dirigente giallorosso. La data del 31 marzo è il termine ultimo per l’ingaggio di un nuovo calciatore.

TENTATIVO – Sono sempre i problemi burocratici a rallentare la firma sul contratto del centrocampista belga Imad Zmimer. Il classe 2000 ha impressionato il tecnico Modica, il suo ingaggio darebbe alternative utili alla mediana e il suo status di under non complicherebbe il difficile incastro regolamentare. Calciatore dotato di ottima tecnica, nelle idee dell’allenatore giallorosso potrebbe ricoprire tutti i ruoli del reparto mediano, opzione ideale vista l’assenza forzata di Domenico Bettini.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi