Monopoli, Tangorra: “Nulla da rimproverare alla mia squadra”

di

Pubblicato il 30 gennaio 2016 in Primo Piano

Il coraggio e l’ottima organizzazione di gioco non bastano al Monopoli per agguantare almeno un punto al San Filippo: poche recriminazioni per il tecnico Massimiliano Tangorra, i pugliesi hanno mostrato chiaramente di essere pronti a duellare con qualsiasi avversario per conquistare l’agognato obiettivo della salvezza. “Non ho nulla da rimproverare alla mia squadra”, ha dichiarato il tecnico biancoverde ai microfoni di Radio Amore, “la sfortuna e qualche errore assolutamente evitabile non ci hanno permesso di strappare un risultato positivo contro un ottimo Messina. Croce ha fallito sul 2-2 un gol a tu per tu con Addario, probabilmente non è stata sfruttata al meglio l’occasione della possibile svolta. Nel primo tempo abbiamo concesso volutamente il possesso palla al Messina per ripartire compatti in contropiede. Difficile, però, ottenere punti se si sbaglia così tanto sotto porta”.

LA CONCRETEZZA – “A fine gara abbiamo ricevuto i complimenti da parte del presidente del Messina: avremmo preferito qualche elogio in meno e un punto in più. Dobbiamo sbloccarci definitivamente in avanti; stiamo attraversando un periodo particolarmente negativo, ma abbiamo la forza per uscirne”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi