Messina, Burzigotti: “Stregato dai settemila del San Filippo”

di

Pubblicato il 28 ottobre 2015 in Primo Piano

“Non temo la concorrenza: l’inserimento di Parisi ha aggiunto altra qualità ad una squadra sempre pronta ad utilizzare in corso d’opera nuove soluzioni tattiche”. Sorridente ed ancora entusiasta sulla scia della vittoria interna con la Lupa Castelli Romani, il difensore Lorenzo Burzigotti esalta con emozione e trasporto il contributo del San Filippo nella sfida contro i laziali: “I nostri tifosi sono stati realmente il dodicesimo uomo in campo. I settemila della gara di sabato hanno trascinato per novanta minuti la squadra per ottenere un successo fondamentale per il nostro campionato. In città si parla ovunque dei ventimila spettatori per il derby con il Catania, spero che l’obiettivo possa essere centrato”.

IL FUTURO –  Alla ripresa degli allenamenti l’intero gruppo è già proiettato alla sfida contro il Foggia: “Sarà una battaglia contro una squadra che gioca un calcio di grande qualità. Potrei anche giocare in una difesa a tre, ma non credo che in questo momento il mister abbia intenzione di cambiare il modulo a fronte dei risultati ottenuti. Sono sempre pronto a dare il mio contributo alla causa del Messina, chiaramente il mio obiettivo personale è quello di giocare più partite possibile”.

VIGOR LAMEZIA – Nella serata di martedì è stato definitivamente rigettato dal Collegio di Garanzia del CONI il ricorso presentato dalla Vigor Lamezia dopo la condanna alla retrocessione in serie D nell’ambito del processo per calcioscommesse. Posta dunque la parola fine all’intrigata vicenda che ha tenuto banco per tutto il periodo estivo.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi