Messina, Sciotto e Modica: “Non è calcio”

Pubblicato il 28 gennaio 2018 in Sala Stampa

C’è amarezza e mezze frasi nel post partita giallorosso al Presti di Gela. Intervallo infuocato finito col doppio rosso sventolato a Polito e Inzoudine, Messina che lamenta un atteggiamento pesantissimo da parte degli avversari. “Quello che è successo prima del ritorno in campo non è calcio, – dichiara il tecnico a Radio Amore – diventa difficile commentare una partita fortemente influenzata. Abbiamo fatto un buon primo tempo, nel secondo non è successo praticamente nulla anche perché i ragazzi erano scossi da quanto accaduto nell’intervallo all’interno del nostro spogliatoio. Sul campo non abbiamo rischiato nulla, anzi alla fine potevamo segnare con Cozzolino. Sono dispiaciuto di perdere un ragazzo come Inzoudine, un giovane educato che parla pure pochissimo. Credo che l’arbitro abbia espulso i primi due a caso”.

PARLA IL PRESIDENTE – “Sono un uomo di calcio, capisco benissimo cosa è accaduto ma non voglio commentare ulteriormente. Abbiamo una grandissima squadra, un primo tempo perfetto poi nella ripresa eravamo condizionati da quanto successo nel nostro spogliatoio. Ci prendiamo questo pareggio, in una giornata così difficile guadagniamo un punto sulla zona playoff”.

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi