Messina, un punto e qualche rimpianto: con l’Ischia finisce 0-0

di

Pubblicato il 24 gennaio 2016 in Primo Piano

Un pareggio che muove la classifica, ma che non schioda i giallorossi da un periodo in chiaroscuro. Dalla trasferta di Ischia il Messina porta a casa un pari a reti inviolate e fa un primo passo sul percorso di ricostruzione dell’autostima del gruppo, rasa al suolo dopo la disastrosa cinquina subita nel precedente turno. Un punto guadagnato, quindi, e la certezza sempre più evidente che questa squadra non possa permettersi di alzare l’asticella degli obiettivi. Contro la formazione di Nello Di Costanzo, all’esordio sulla panchina dei campani, i giallorossi giocano a sprazzi ma non riescono ad incidere quando si presenta l’occasione. Ottima quella su cui c’è la firma di Fornito, che in spaccata si vede respingere il tiro da Iuliano.

SCINTILLE, POI IL VUOTO – La bilancia delle vere palle gol del primo tempo, però,  pende sostanzialmente dalla parte dei padroni di casa. Clamorosa quella gettata alle ortiche da Porcino, dopo 8 minuti di gioco. L’esterno sinistro, da due passi e a porta sguarnita, riesce a calciare alto sopra la traversa. Poi ci riprova, poco dopo, ma in quell’occasione Addario ci mette il corpo e riesce a neutralizzare la conclusione del 10 ischitano. Il centrocampo, però, è in mano al Messina, con Fornito e Giorgione in gestione totale della linea mediana. L’8 del Messina non si limita all’ordinaria amministrazione, ma prova anche a sorprendere Iuliano dalla distanza, con la palla che però si spegne a lato. Un primo tempo frizzante, a cui fa seguito una ripresa giocata da ambo i lati col freno a mano tirato. L’occasione d’oro, stavolta, non la sfrutta Gustavo, che da due passi si vede respingere il sinistro da un ottimo Iuliano. Da lì in avanti la partita si spegne gradualmente, anche perché gli ingressi dalle rispettive panchine non incidono sulla gara. Di Costanzo, poi, alla mezz’ora toglie Orlando e getta nella mischia Palma: un centrocampista per un attaccante. Segnale chiaro. La partita finisce qui.

ISCHIA      0

MESSINA  0

ISCHIA (4-4-2) Iuliano; Bruno, Filosa, Moracci, Sirigu; Florio (dal 44’ s.t. Manna), Calamai, Spezzani, Porcino; Orlando (dal 29’ s.t. Palma), Kanoute. (Modesti, Guarino, Savi, De Clemente, Di Bello, Passariello, Cavani) All. Di Costanzo.

MESSINA (4-3-3) Addario; Barilaro, Burzigotti, Martinelli, De Vito; Giorgione, Baccolo, Fornito (dal 35’ s.t. Zanini; Gustavo (dal 40’ s.t. Biondo), Tavares, Leonetti (dal 18’ s.t. Salvemini). (Berardi, Frabotta, Parisi, Russo, Bossa, Barraco) All. Di Napoli.

ARBITRO Sprezzola di Mestre

NOTE Ammoniti Fornito, Kanoute, Barilaro, Moracci, Giorgione, Spezzani Corner 2-4

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi