Modica: "Andiamo avanti, non vogliamo avere rimpianti" - Corner Messina

Modica: “Andiamo avanti, non vogliamo avere rimpianti”

Pubblicato il 18 febbraio 2018 in Sala Stampa

Vittoria al fotofinish. All’ultimo assalto il Messina riesce a collezionare altri tre punti di vitale importanza per proseguire il cammino verso i play off, obiettivo sempre vivo ma che di giornata in giornata si fa anche altrettanto complicato. Un Roccella aggressivo e pimpante mette in seria difficoltà i siciliani, che riescono a spuntarla con una rete di Rosafio. In sala stampa le parole del tecnico Giacomo Modica: “Nel primo tempo la squadra non mi è dispiaciuta, nella ripresa, invece, con il gol preso a freddo siamo calati e il Roccella è riuscito ad esprimersi davvero in modo ottimale. Nell’economia della gara forse oggi meritavano il pareggio, ma alla fine siamo riusciti a spuntarla noi. Sono molto contento, abbiamo giocato due partite in pochi giorni quindi non era semplice. Penso di poter dire che la squadra ha comunque offerto una buona prova”.

PLAY OFF E INFERMERIA – “Noi dobbiamo vivere serenamente e cercare di fare bene giorno per giorno, cercare di programmare le partite di volta in volta. Sappiamo che la città tutta merita qualcosa di diverso, ma i numeri dicono questo. Dobbiamo provarci per non avere rimpianti, andare avanti e fare il meglio. Vediamo martedì come procede il recupero di qualche giocatore. Cassaro ha avuto una botta e per precauzione è andato a fare controlli. Tornerà sicuramente a disposizione Lavrendi, oggi out per squalifica”.

SINGOLI – Modica si esprime anche in merito alla prestazione dei singoli: “Cocuzza è per noi fondamentale, tutti devono essere considerati importanti. Si è subito messo a lavorare per recuperare dopo una fase difficile. E’ stato fermo dieci giorni. Sono contento per quello che fa, con lui c’è un ottimo rapporto. Misale deve ancora capire determinati movimenti, deve crescere. E’ da nove giorni con noi, ma pian piano si sta adeguando ai nostri meccanismi. Aspettiamo anche Inzoudine. Buona anche la prova di Balsamà”.

BILANCIO – La gara odierna contro i calabresi rappresenta una tappa fondamentale per il tecnico biancoscudato. Proprio nella gara di andata cominciava la sua avventura sulla panchina del Messina: “Dalla partita di Roccella è cambiato tanto, a partire dai risultati. Abbiamo preso una squadra in difficoltà sia dal punto di vista della classifica che sotto l’aspetto fisico e del gioco. Sono contento del lavoro che stiamo facendo”.

All'orizzonte un doppio turno cruciale, in esterna contro Troina e Vibonese. Il Messina può sperare in due vittorie?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...

Commenta

navigationTop
>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi